Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cane_tre_gatti

In Olanda un cane e tre gatti infettati dal coronavirus

È stato confermato che un cane e tre gatti domestici in Olanda sono stati infettati dal nuovo coronavirus. Lo ha detto il ministro dell’Agricoltura Carola Schouten all’emittente Rtl. “Tutto indica che questi animali sono stati infettati dai loro proprietari”, ha detto il ministro, invitando i malati Covid-19 a isolarsi anche dai propri amici pelosi: “Se sei infetto non abbracciare il tuo gatto o cane”. Il cane, un bulldog di otto anni, viveva con il proprietario affetto dal coronavirus ed è stato poi soppresso in aprile mentre i tre gatti vivono in un allevamento di visoni in Olanda che erano a loro volta risultati infetti. I tre felini avrebbero sintomi lievi.

POCHISSIMI I CASI DI ANIMALI CONTAGIATI

Una manciata di altri animali contagiati da umani sono stati segnalati in tutto il mondo durante la pandemia di coronavirus: cani e gatti a Hong Kong ma anche gatti, tigri e leoni a New York. “Il National Institute of Health dei Paesi Bassi- scrive la Reuters – afferma che il rischio che un animale possa infettare l’uomo è molto piccolo” ma sia per l’Organizzazione mondiale della Sanità che per l’Iss, l’Istituto italiano superiore di Sanità, non è provato che il contagio animale-uomo sia possibile. (foto d’archivio)

Su 24zampe:Coronavirus, a Vo’ Euganeo e in Veneto test sierologici ai gatti di casa