Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
hong_kong_cane_virus_fb

Coronavirus, Hong Kong: “probabile” il primo contagio di un cane

AGGIORNAMENTO DEL 5 MARZO 2020 – ISS: CONTAGIO UOMO-ANIMALE? NON E’ UN FATTORE

“La trasmissione da uomo ad animale? Viene valutata, tra gli animali circolano questi virus, ma in questo momento non è considerato un serbatoio che possa favorire la diffusione del virus”. Così il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss) Silvio Brusaferro in conferenza stampa alla Protezione civile a Roma, commentando un caso cinese di trasmissione del coronavirus da un uomo ad un cane. (Ansa)

+++

POST DEL 4 MARZO 2020

Il primo caso di contagio da coronavirus di un cane è stato confermato dalle autorità di Hong Kong, che lo definiscono un “probabile” caso di trasmissione del Covid-19 da essere umano a cane, seppure la positività dell’animale, riscontrata venerdì scorso, sia ‘bassa’. La proprietaria dell’animale, una donna di 60 anni ricoverata, è il più probabile agente infettante, anche se non è certo che il virus non sia passato al cane in altro modo. L’animale è in quarantena in un centro veterinario. (Ansa-Afp, nella foto in alto da Fb/China South Morning Post il cane e la donna)

Febbraio 2020 – Coronavirus, cane positivo al test ma “non c’è rischio contagio” per l’uomo