Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
elefanti_2019-10-21t141436z_448477350_rc1afed041e0_rtrmadp_3_zimbabwe-wildlife

Troppi elefanti, lo Zimbabwe pensa a un abbattimento di massa

Lo Zimbabwe sta prendendo in considerazione l’uccisione di massa di una quota di elefanti. Sarebbe la prima volta dal 1988, quando per ridurre una popolazione di 100mila animali fu deciso l’ultimo abbattimento. Ma in cinque occasioni, tra il 1965 e l’88, in Zimbabwe furono uccisi più di 50mila elefanti. Oggi il governo del paese africano, che ha la seconda popolazione mondiale di elefanti dopo il vicino Botswana, sostiene di nuovo che il gran numero di animali stia portando alla distruzione dell’habitat necessario ad altre specie e a un numero crescente di conflitti con l’uomo.  “Stiamo cercando di vedere come ridurre i numeri. Dobbiamo discuterne a livello politico come governo “, ha detto mercoledì Mangaliso Ndlovu, ministro dell’Ambiente, del clima, del turismo e dell’ospitalità, in un’intervista rilasciata dalla rete televisiva statale Zimpapers. “Tutte le opzioni sono sul tavolo, abbattimento incluso”, è stato detto senza fornire ulteriori dettagli. Gli elefanti adulti possono mangiare 300 chilogrammi (660 libbre) di vegetazione al giorno e spesso strappano la corteccia dagli alberi, uccidendoli.

SI UCCIDONO INTERE FAMIGLIE PER EVITARE LO STRESS DEI SOPRAVVISSUTI

Anche l’Uganda, lo Zambia e il Sudafrica hanno “gestito” i loro elefanti in passato. Quando gli elefanti vengono abbattuti, i gruppi familiari, o mandrie, vengono uccisi nella loro interezza per prevenire lo stress post traumatico per gli animali sopravvissuti. “E’ l’unico modo”, conferma Rob Lurie, presidente della Zimbabwe Professional Hunters and Guides Association. “Non è un compito facile e richiederebbe molta manodopera e finanziamenti per essere fatto correttamente.” Altri metodi di controllo della popolazione includono la contraccezione e il trasferimento. Se il numero di elefanti è diminuito in totale negli ultimi decenni, Zimbabwe e Botswana hanno visto aumentare le loro popolazioni di animali. I paesi hanno più volte affermato il diritto di gestire il loro numero di elefanti come meglio credono. “È un’opzione ma non ancora una decisione”, ha detto la ministra Ndlovu a Bloomberg, precisando che si farà affidamento sulla consulenza scientifica.

Su 24zampe: Sudafrica, basta allevamenti di leoni da destinare alla caccia

Su 24zampe: La Namibia vende 170 elefanti: troppi e troppo vicini all’uomo (2020)

Su 24zampe: Botswana, venerdì va all’asta il diritto di sparare agli elefanti (2020)

  • Dario |

    Paperino, ciao!
    Stesso discorso per la specie animale umana…se non si intromettesse senza sovvertire le leggi naturali?

  • Paperino |

    Ma se l’uomo non si intromettesse non ci sarebbe un equilibrio naturale fra le specie? Aiuto spiegatemi!!

  • Dario |

    Ci mancherebbe altro SONO GLI ELEFANTI ad essere troppi…eh!
    …e lo stolto guardó il dito e non la luna…

  Post Precedente
Post Successivo