Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cavallomello

Cavallo stramazza a terra nel traffico, a Roma si riaccende la polemica sulle botticelle

Un altro incidente che coinvolge una botticella romana tocca la coscienza animalista della Capitale. Un cavallo che trainava una carrozzella, per fortuna vuota, nel pomeriggio di ieri è crollato al suolo in piazza Venezia a Roma, forse a causa di uno scooter che lo avrebbe spaventato o addirittura urtato e con la complicità dei sampietrini bagnati dalla pioggia. I passanti e il vetturino hanno prestato soccorso all’animale cercando di alzarlo, dopo essersi accertati che non si fosse rotto una zampa. Il cavallo è riuscito a rimettersi in piedi e la preoccupazione per le sue condizioni di salute è passata, ma non le polemiche che l’incidente ha innescato. Mauro Cioffari, capogruppo di Sel al I Municipio e candidato capolista di Sinistra x Roma, nel diffondere la notizia dell’accaduto ha ricordato l’impegno dei candidati sindaco a superare l’esperienza delle botticelle romane. Impegno assunto da tutti gli aspiranti alla poltrona più alta del Campidoglio (quindi Virginia Raggi e Roberto Giachetti inclusi) sottoscrivendo la mozione sostenuta dalle associazioni Animalisti Italiani, Avccp, Enpa, Lav e Oipa, con la quale migliaia di cittadini chiedevano il superamento delle botticelle e la riconversione delle licenze per i vetturini. Ne abbiamo scritto qui e qui su 24zampe. Cioffari ha anche dettato la tabella di marcia che l’amministrazione capitolina dovrà seguire per la dismissione, spiegando che sarà necessario “deliberare la decadenza delle attuali licenze, ricollocare professionalmente gli operatori proponendo loro occupazioni alternative, deliberare l’acquisto dei cavalli non più utilizzati per la trazione ed il loro trasferimento presso i ricoveri esistenti nelle Aziende Agricole Comunali e/o del Corpo Forestale dello Stato. Roma sia davvero Capitale del cambiamento e delle civiltà”, ha concluso. Intervenuto nella serata di ieri anche Stefano Pedica, senatore Pd: “Il problema delle botticelle va risolto. Non si puo’ continuare a far circolare le carrozze trainate dai cavalli in mezzo alle auto e ai motorini. E’ ora di mandarle in pensione, ricollocando i vetturini”. Sui social network Twitter hanno detto la loro anche Daniela Martani, candidata (non eletta) dei Verdi, con un tweet polemico con i vetturini: “Un cavallo è stramazzato a terra a #roma botticellari sfruttatori delinquenti nn fanno una ricevuta 300 € a corsa” e Gianluca Felicetti, presidente Lav, che ha ricordato la mozione delle associazioni animaliste: “Vergogna a Roma. Stramazza cavallo botticella @virginiaraggi @bobogiac impegnati ad abolirle c’è ns delibera popolare”. (foto da twitter@fedemello, giornalista e blogger)
  • Giuliana |

    Basta con questo assurdo e medioevale sfruttamento degli animali. Diamo una nuova e preziosa immagine di Roma anche agli occhi del turismo.

  • Donatella Storari |

    Anche in città come Cagliari , ci sono i cavalli che trascinano carrozze piene di turisti , in tutte le citta vanno abolite !

  • Martella Ezio |

    Una vera vergogna

  • loredana |

    mi associo all’iniziativa di eliminare tutte le botticelle a Roma. E’ una vergogna ed una sofferenza vedere quei poveri cavalli nel traffico trasportare turisti anch’essi indifferenti alla fatica degli animali!

  Post Precedente
Post Successivo