Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Il trainer Rob Harris lavora con i cani del Medical Detection Dogs center di Milton Keynes, Uk: gli animali vengono addestrati a fiutare il coronavirus
   REUTERS/Matthew Childs

Lavorare con gli animali: dog trainer e veterinari i più richiesti

I cani sono amici fedeli sempre più presenti nelle famiglie italiane. E a loro è dedicata l’International Dog Day, la Giornata Mondiale del Cane, che si celebra ogni anno il 26 agosto, giovedì prossimo. Secondo l’Osservatorio di ProntoPro.it è proprio il dog trainer, l’educatore di cani, la professione più richiesta online nel 2021 nel settore dei servizi dedicati agli animali, con un incremento del 15% di domanda rispetto al 2020. Secondo il rapporto Eurispes 2021, circa 4 italiani su 10 hanno un animale in casa. Dal 2018 a oggi, gli italiani che hanno accolto un animale domestico nella propria abitazione sono aumentati dal 32% al 40%. Le chiusure forzate a cui la pandemia ha costretto molte persone hanno sicuramente rafforzato la tendenza delle famiglie ad adottare animali domestici.

L’AIUTO DI UN PROFESSIONISTA PER RICONOSCERE I BISOGNI DELL’AMICO PELOSO

I più amati sono i cani che costituiscono circa il 44% degli animali domestici sul territorio nazionale. ProntoPro.it, portale che mette in contatto domanda e offerta di servizi professionali, ha voluto capire quanto gli italiani si prendono cura dei propri amici a quattro zampe. Nel 2021 il servizio più richiesto sul portale risulta essere l’educazione dei cani, che registra un incremento di domanda del 15% rispetto al primo semestre del 2020, con un picco di richieste nel gennaio 2021. Al secondo posto della Top 3 dei professionisti più richiesti per il proprio cane ci sono i veterinari e sul terzo gradino del podio troviamo i dog sitter. Sempre più italiani preferiscono farsi affiancare quindi da un professionista per educare il proprio animale e per imparare a riconoscere prontamente i suoi bisogni. (Adnkronos/Labitalia, nella foto il trainer britannico Rob Harris)

Su 24zampe: San Rocco di Camogli, va al chihuahua Amon il premio internazionale “Fedeltà del cane”