Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
eb2_ricerca_macerie

Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 13-14 ottobre 2018

Per segnalazioni scrivere entro giovedì a 24zampe@ilsole24ore.com o a twitter@24zampe

+++

QUATTROZAMPEINFIERA, MILANO NOVEGRO, SABATO 13 E DOMENICA 14 OTTOBRE 2018

Due giorni da trascorrere in compagnia dei propri amici pelosi con tante attività, shopping, punti informativi e divertimento all’aria aperta. Sabato 13 e domenica 14 ottobre al Parco Esposizioni Novegro di Milano c’è Quattrozampeinfiera, la più importante manifestazione del settore in Italia. Una manifestazione dedicata al mondo pet a 360°: seminari tenuti da esperti, attività sportive, mostre di bellezza, giochi a sei zampe, spettacoli, momenti di socializzazione, shopping e molto divertimento. Veri protagonisti di questa edizione 2018 i cani eroi che ogni giorno dedicano il loro tempo all’attività di salvataggio.Verrà simulato un ambiente tra le ‘macerie’ (foto sopra) e i nostri amici a quattro zampe si esibiranno in diverse attività di intervento. Una gara che in realtà vuole raccontare al grande pubblico come i cani operano quotidianamente a fianco della Protezione Civile. E poi DogAgility, RallyObedience, SplashDog e Agility in acqua, DiscDog, Treibbal, AquaDog, CaniCross, DogScootering, DogDance, DogAgility, Retrieving e RallyObedience. Inoltre prodotti da acquistare direttamente dalle aziende più rinomate di pet food, accessori, prodotti per la salute, integratori, servizi innovativi e di tendenza. L’ingresso alla fiera è a pagamento. Tra le attività proposte il Trofeo Quattrozampeinfiera, il Trofeo Ricerca su macerie, il Ca’ Zampa point, il raduno del gruppo di Westy.it, il gruppo Facebook “Pinscher Amico Mio”, il Gruppo Social di Facebook Labrador&Co. Per aumentare il rapporto di fiducia col proprio cane, sarà possibile cimentarsi gratuitamente nelle numerose attività sportive a misura di quattrozampe: gli esperti educatori cinofili avvicineranno i proprietari e i loro cani al Treibbal, al DiscDog, all’AquaDog, alla DogDance, alla DogAgility, al Retrieving, alla RallyObedience. etc. Inoltre Salone di Bellezza, incontri con specialisti, sfilate, gare di bellezza amatoriali, casting… interamente dedicati a Bulldog Francesi e Chihuahua ma anche per chi non possiede un cane di razza ma splendidi cani fantasia o senza pedigree c’è una sfilata ad hoc sia sabato che domenica dove ottenere tanti omaggi. Come in ogni edizione, si ripropone l’attività più richiesta sui social della manifestazione: il selfie che ottiene più like, verrà premiato in fiera con simpatici omaggi e riportato su fecebook e instagram di Quattrozampeinfiera seguiti da migliaia di fans. Saranno presenti esperti allevatori di cani  e gatti per spiegare al vasto pubblico, le peculiarità delle differenti razze per una “scelta consapevole”. Infine, My Pet’s Hero chiama a raccolta i suoi Supereroi a 6 zampe.

quattrozampefieraeb0_8513

+++

locandina-dominion-torino

FILM “DOMINION”, TORINO, DOMENICA 14 OTTOBRE 2018

A Torino domenica 14 ottobre la prima della versione italiana del film ‘Dominion’: la più completa investigazione sulle sofferenze inflitte agli animali e un invito a prendere posizione. Il film denuncia la violenza sugli animali di ogni specie ed è scritto, diretto e realizzato da Chris Delforce dell’associazione australiana Aussie Farms (www.DominionMovement.com). Racconta in modo estremamente toccante gli orrori dello sfruttamento animale in ogni settore, ma soprattutto in quello degli allevamenti per l’alimentazione umana. Disponibile on-line dal 9 luglio scorso nella versione originale, è stato doppiato in italiano da AgireOra Network e sarà presentato per la prima volta domenica 14 ottobre a Torino. Attraverso le immagini catturate dalle telecamere nascoste all’interno di allevamenti e macelli, e le riprese effettuate dai droni telecomandati, il regista riesce a farci davvero percepire dentro di noi con grande forza, l’estrema sofferenza degli animali, la loro disperazione, il loro grido di aiuto. Appuntamento a Torino domenica alle 17.30 (la sala è aperta dalle 17), al Cinema Classico di Piazza Vittorio Veneto 5. La partecipazione per il pubblico è a offerta libera, ma la prenotazione è obbligatoria, perché il numero di posti è limitato, scrivendo a info@agireora.org. Da lunedì 15 ottobre il film è disponibile on-line, sia per la visione in streaming, sia per scaricarlo e riutilizzarlo per proiezioni, sul canale Vimeo di AgireOra: vimeo.com/agireora

+++

crescita_testugg_guance_rosse

BIOPARCO, ROMA, DOMENICA 14 OTTOBRE 2018

Domenica 7 e 14 ottobre 2018 il Bioparco dedica due giornate alle specie aliene presenti nel nostro Paese. Dalle ore 11.00 alle 17.00 saranno organizzati giochi, attività e si andrà alla scoperta di animali e piante molto particolari come la chiocciola gigante africana, la testuggine dalle guance rosse (foto sopra), le gambusie (pesci d’acqua dolce), il rospo delle canne, il fico degli ottentotti (pianta grassa originaria del sud Africa). L’obiettivo delle attività è sensibilizzare le famiglie sulla pericolosità di questi animali per gli ecosistemi, ma soprattutto quello di far comprendere come adottare comportamenti sostenibili per evitare che il fenomeno si estenda replicandosi senza fine. Nel parco saranno presenti sei postazioni: Battaglia speciale, una divertente battaglia navale a caccia di alieni; Staffetta con guscio, gioco sull’alimentazione delle testuggini. Chi sarà il più forte? L’equilibrio dell’ecosistema, per capire cosa accade all’ambiente quando vengono introdotte specie aliene. E poi Se-mi soppianti, il gioco del badminton per un’avvincente gara sulla dispersione dei semi; Un buco nell’acqua, attività per comprendere le capacità di espansione delle specie aliene infine: Occhio all’alieno, in cui si potranno osservare da vicino gli animali alieni per conoscerli meglio. L’iniziativa fa parte della campagna di educazione ambientale Occhio all’alieno promossa da Eduzoo, il gruppo di lavoro degli educatori UIZA (Unione Italiana Zoo e Acquari) nata con lo scopo di sensibilizzare le famiglie nei confronti dell’introduzione di specie aliene, considerata una delle principali cause di perdita di biodiversità. (Comunicato)

+++

Brent Stirton (Sudafrica) Memoriale di una specie Un maschio di rinoceronte nero giace morto dopo che i suoi assassini sono entrati illegalmente nel Hluhluwe Imfolozi Park, in Sudafrica. Un’autopsia ha rivelato che il primo proiettile dei bracconieri non è riuscito a uccidere il rinoceronte, che è fuggito per un breve tratto prima che un secondo proiettile lo finisse. La morte spaventosa del rinoceronte è ulteriormente evidenziata dalla cavità che si spalanca nel punto dove dovrebbe esserci il suo corno. Di seguito una selezione di immagini esposte alla Fondazione Matalon a Milano dal 5 ottobre al 9 dicembre.

MOSTRA FOTOGRAFICA, MILANO, FINO AL 9 DICEMBRE 2018

Milano torna a ospitare la mostra di fotografie naturalistiche più prestigiosa al mondo. Le cento immagini premiate nel 2017 al Wildlife Photographer of the Year, il concorso indetto dal Natural History Museum di Londra, saranno esposte negli spazi della Fondazione Luciana Matalon in Foro Buonaparte 67, dal 5 ottobre al 9 dicembre 2018. La 53esima edizione, dedicata alla salvaguardia del pianeta, è stata vinta dal fotografo sudafricano Brent Stirton, che ha ritratto un rinoceronte appena colpito e mutilato del suo corno all’interno del Parco Hluhluwe Imfolozi, la più antica riserva naturale africana. “La foto ‘Monumento alla specie’ (foto sopra), di forte impatto emotivo e di grande profilo artistico, documenta con estrema crudeltà il dramma del bracconaggio al rinoceronte per vendere i loro corni al mercato nero. Stirton ha dichiarato di aver visto almeno altre trenta scene di questo tipo durante il suo reportage all’interno della riserva”, spiegano gli organizzatori dell’Associazione culturale Radicediunopercento. Qui su 24zampe una photogallery delle foto più belle.

+++

USA. New York City. 2000.

MOSTRA FOTOGRAFICA, TREVISO, FINO AL 3 FEBBRAIO 2019

Pelosi in mostra a Treviso: “Come gli umani, solo con più capelli” è il titolo dell’esposizione fotografica di Elliott Erwitt che apre sabato 22 settembre alla Casa dei Carraresi e dura fino al 3 febbraio 2019. Raccoglie parte della copiosa e originalissima produzione del grande fotografo dedicata al migliore amico dell’uomo, che si vanta di aver ormai ritratto migliaia di quattrozampe anche se, soprattutto nei primi decenni di carriera, quasi sempre a margine del proprio lavoro per l’agenzia Magnum. In un percorso originale dagli anni ’50 a oggi, sono esposti 80 scatti, tutti realizzati “dal punto di vista dei cani”, che indagano l’atteggiamento naturale e irriverente degli animali in contrapposizione a quello dei loro padroni. In mostra anche video, documenti e altro materiale dedicato al tema. Insieme all’Associazione Cinofila Trevigiana, Il Circolo Cinofilo di Pordenone e l’Enpa di Treviso, gli organizzatori hanno previsto una serie di incontri e lezioni pratiche a margine della mostra. Per saperne di più cliccare qui (nella foto sopra New York City 2000, una delle immagini in esposizione)

+++

dinosauri_mil

DINOSAURI A MILANO, FINO AL 3 FEBBRAIO 2019

Fino al 3 febbraio 2019 alla Fabbrica del Vapore di Milano c’è Dinosaur Invasion, un parco giurassico a grandezza naturale che offre un’esperienza unica e dinamica di grande impatto: l’Invasione è di oltre 30 dinosauri da osservare ciascuno nel proprio ambiente, ricreato con cura in 17 isole interamente scenografate. Grazie alla tecnologia degli “animatronics”, sistemi tecnologici e robotici in grado di muovere le grandi e fedeli riproduzioni dei dinosauri, il visitatore è immerso in una giungla di piante artificiali, effetti speciali e luminosi robotizzati, che muovono il corpo la lingua, la bocca, gli occhi, la coda, le ali e gli artigli. Le creature sono state progettate e costruite sulla base delle indicazioni di un team di paleontologi professionisti per ricostruire anche i movimenti, fedeli al loro comportamento in natura. Un’esperienza che comunque non tralascia gli aspetti scientifici ed educativi con approfondimenti sull’evoluzione, sulla classificazione e sull’habitat di questi animali. Oltre ad appassionare i più piccoli la mostra offre ai più grandi spunti scientifici sulle scoperte genetiche e i progressi scientifici che un giorno potrebbero riportare in vita un meraviglioso cucciolo di dinosauro. Chiuso lunedì, info qui.