Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
ew_0j0zw8aaruxg

Spagna, ordinato l’abbattimento dei 1.600 bovini della nave Elbeik

La Spagna ha ordinato lunedì la soppressione dei 1.610 bovini prigionieri da dicembre a bordo della nave Elbeik. Un destino dunque simile a quello dei circa 900 animali che sono stati abbattuti due settimane fa dalle autorità sanitarie del porto di Cartagena, subito dopo averli sbarcati dalla Karim Allah. Anche per i capi di bestiame della Elbeik il ministero dell’agricoltura sostiene non sono idonei a ulteriori viaggi e non possono essere reimportati nell’Unione europea. Dovranno essere tenuti isolati fino alla soppressione, che avverrà nei prossimi giorni. A dicembre, sia la Turchia che la Libia si sono rifiutate di far sbarcare gli animali della Elbeik e della Karim Allah, sospettati della malattia zoonotica della lingua blu.

elbeik

GLI ANIMALI MORTI DURANTE IL VIAGGIO SAREBBERO STATI GETTATI IN MARE

Senza nuovi acquirenti le navi con il bestiame a bordo hanno iniziato a vagare per il Mediterraneo, tornando infine a Cartagena. Secondo il gruppo per i diritti degli animali Igualdad Animal un rapporto dei veterinari pubblici affermerebbe che 179 delle vacche imbarcate sull’Elbeik sono morte durante il viaggio e sono state gettate in mare. Molti degli animali sarebbero stati malnutriti e disidratati mentre altri erano a malapena coscienti, stipati in spazi antigienici dove nemmeno potevano sdraiarsi. Per l’agenzia Reuters un portavoce del ministero dell’Agricoltura ha rifiutato di commentare l’autenticità del rapporto. I trasporti di animali vivi sono da tempo nel mirino degli animalisti per i rischi per il benessere animale. (le immagini in pagina sono di 4Paws e di Eurogroup for animals)

  • Dario |

    Ribadisco specie mostruosa, anche nell’uso dei vocaboli…
    ma poi cosa pretendiamo dalla spagna e dagli altri paesi? Sensibilità ed empatia? Umanità? Pietas? Ma va…!andate a vedere come pesano e trattano gli agnellini vivi in sardegna…prima della festa della “bontà” …….specie, la nostra, da riformare oltre ogni ragionevole dubbio…

  • Dario |

    Ha! L’orologio…

  • dolores poloni |

    comportamenti indegni da parte di noi cosiddetti “umani”. Voglio sperare che sia la Ue che il nostro paese si attivino per fermare questa e altre iniquità perpetrate verso esseri privi di difesa e di diritti. Parolona per altro usata e abusata. Per altro leggo che, come di consueto, i nostri sono sempre con il dito indice puntato contra questo e contra quello, elargendo sanzioni come fossero benedizioni… Sarebbe il caso di dare attenzione anche alle richieste “politicamente” meno interessanti, ma etica e moralmente prioritarie, come la tutela degli animali. Agli allevamenti intensivi, ai trasporti di esseri vivi, alla sperimentazione animale, niente sanzioni?

  Post Precedente
Post Successivo