Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
epa08234156 A woman wearing a face mask holds her dog, also wearing a face mask, in Guangzhou, Guangdong, China, 21 February 2020. The disease COVIDF-19, caused by coronavirus SARS-CoV-2, has so far killed 2,247 people with over 76,200 infected worldwide.  EPA/ALEX PLAVEVSKI

Quarantena a 6 zampe: a Shanghai ci si isola con cani e gatti

Trascorrere la quarantena con il proprio amico peloso rende l’isolamento più leggero e riduce lo stress da separazione per entrambi. In Cina, a Shanghai, un recente provvedimento consente alle persone di portare con sé anche gli animali domestici nei luoghi stabiliti per la quarantena da Covid-19.  Il provvedimento delle autorità ha raccolto diversi elogi tra gli utenti della rete. Dopo la segnalazione di 3 casi positivi, la settimana scorsa nella metropoli cinese un quartiere è stato isolato e alcune persone sono state trasferite in una serie di alberghi per trascorrere 14 giorni isolati in quarantena. Su Internet è diventato virale un video che mostra un residente con in braccio un cane e un bagaglio mentre sale su un autobus diretto al “covid hotel”.

cane_gatto_coronavirus_covid_mascherina

E’ UN BENE ESSERE ISOLATI INSIEME

“Quando si tratta di cani o gatti, i proprietari di animali domestici si preoccupano molto”, ha scritto un utente online. “È bene che siano isolati insieme”. Secondo Liu Jinwen, responsabile di una piattaforma locale per la protezione degli animali domestici a Shanghai, la misura ha risolto il problema dei proprietari costretti a separarsi dai propri animali una volta partiti per i luoghi stabiliti per la quarantena. L’anno scorso, alcuni proprietari si rivolgevano ai propri amici o ai centri di assistenza chiedendo loro di prendersi cura dei propri animali domestici una volta posti in isolamento. E sul web c’era chi si offriva di occuparsi degli animali rimasti soli a casa.

Su 24zampe: A Nichelino, nel torinese, l’educatore cinofilo porta a passeggio i cani dei malati Covid