Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
foie_gras_anatroccoli

Francia, denuncia di L214: anatroccoli gettati vivi nei rifiuti

L’associazione di difesa degli animali L214 – Éthique & Animaux ha diffuso oggi un impressionante video che mostra migliaia di anatroccoli agonizzanti ma ancora vivi dentro grandi recipienti dei rifiuti. Le immagini sarebbero state girate fra ottobre e novembre nella proprietà de La Peyrouse, che fa parte del liceo agrario di Perigueux, una fattoria in cui si produce foie gras e che ha ricevuto proprio quest’anno una medaglia d’oro al Concorso nazionale agricolo. Il video (sotto), intitolato “Dalla nascita alla morte: la crudeltà del foie gras”, mostra in particolare, anatroccoli femmina (non utili per il foie gras) accatastate in scatole e morenti “per fame o soffocamento”, altri giudicati inadatti “lasciati ad agonizzare in casse” e uova “che si aprono nei secchi dei rifiuti della macellazione”.

Infine, sono visibili anatroccoli “che riprendono conoscenza prima di essere abbattuti”. La prefettura della regione ha fatto sapere che ai servizi veterinari era giunta una “segnalazione” e che per questo si era disposto un controllo nell’impianto il 19 novembre. La verifica aveva evidenziato il “ricorso a un metodo di eutanasia per asfissia non regolamentare”. L’istituto agrario sarebbe stato “multato” e diffidato al fine di “mettersi in regola”. Un’ispezione della settimana successiva avrebbe mostrato la messa a norma dei dispositivi di “morte istantanea” degli anatroccoli. Per gli animalisti di L214, invece, la questione “non è completamente risolta”.

  • Paperino |

    È terrificante come l’uomo si prenda il diritto di fare tutte queste stragi. Sapevo dei pulcini maschi, ora anche le paperette femmine. Ho letto l’articolo sui piumini e mi sembra di aver capito che spiumino queste bestiole da vive, io pensavo che le piume provenissero da animali morti…
    ogni nuovo articolo fa torcere lo stomaco.
    Quando sono in mezzo a molta gente mi immagino centinaia, migliaia, milioni di animali che non possono nè parlare nè reagire alle atrocità legate al loro fine vita, raggiunto solo per soddisfare i nostri desideri. Ma perché?
    Nel mio carrello sempre meno alimentari, e non, di derivazione animale.

  • Dario |

    Il termine ABBATTUTO per un anatroccolo è veramente straordinario sotto ogni punto di vista…
    È evidente:Le bestie non stanno di casa nel regno animale

  Post Precedente
Post Successivo