Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
labrador_hatty

Chicago, la labrador Hatty “assunta” nell’ufficio del procuratore

La fredda giustizia umana ha bisogno del calore che solo un animale può portare in quelle stanze. E così la labrador Hatty ha prestato giuramento nell’ufficio del procuratore di Chicago, negli Stati Uniti. La cagnolona di 2 anni, dalle 9 alle 17 di ogni giorno lavorativo, dovrà fare quello che le riesce meglio: lasciarsi coccolare e donare affetto incondizionato. Il suo compito, infatti, è quello di alleviare la tensione dei procedimenti penali quando ci sono bambini coinvolti oppure quando lo shock di un’aggressione ha causato problemi di salute mentale nelle vittime, spiega Ap.

1000

ADDESTRATA DA DETENUTI COINVOLTI IN UN PROGRAMMA DI EDUCAZIONE CINOFILA

Sulla “scrivania” di Hatty finiranno circa 200 casi all’anno. La labrador nera – la razza da 28 anni preferita dagli americani – è il primo cane di supporto emotivo dell’ufficio e la sua storia è doppiamente simbolica: è stata addestrata, almeno in parte, da detenuti coinvolti in un programma di educazione cinofila. Martedì, alla presenza dell’avvocato dello Stato Kim Foxx della Contea di Cook, Hatty ha poggiato la zampona anteriore destra su un libro di legge e, dritta in piedi, ha pronunciato la formula di rito: “Bau”.