Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
asinelli_yoga

Con gli asinelli del Rifugio lo yoga diventa “Ih-oh… ga”

In compagnia degli asinelli lo yoga diventa “Ih-oh… ga”. Chi ama gli animali e le pratiche ascetiche e meditative ha l’occasione di unire le sue passioni in un momento unico di sicuro impatto emotivo: al Rifugio Asinelli, nel biellese, sabato prossimo 15 giugno 2019, sono in programma due ore di pratica yoga immersi nella natura e circondati dagli amici dalle lunghe orecchie ospiti dell’onlus. La grande fattoria piemontese, fondata nel 2006 come filiale italiana del britannico The Donkey Sanctuary, accoglie stabilmente circa 150 animali tra asini, muli e bardotti (e anche un cavallo e un pony) vittime di maltrattamento, abbandono o incuria, mentre un’altra cinquantina sono in affidamento presso famiglie o in succursali. A guidare le lezioni – altre ne sono previste nelle prossime settimane e mesi – è Roberto Castellucci, insegnante yoga e amante degli animali. Il numero di partecipanti è limitato e la prenotazione è obbligatoria contattando il Rifugio allo 0152551831.

https://twitter.com/RifugioAsinelli/status/1138427406296014848

IL RIFUGIO OFFRE OSPITALITA’ E CURA ANCHE AD ANIMALI MALTRATTATI E ABUSATI

“Se il tempo è buono la lezione si pratica all’aperto, e gli asinelli sono liberi di circolare in mezzo ai tappetini”, spiega Castellucci. Dopo le polemiche sui maltrattamenti che hanno coinvolto le caprette utilizzate per il goat yoga, è (forse superfluo ma) importante specificare che la pratica al Rifugio Asinelli è assolutamente rispettosa degli animali e della loro natura e il ricavato, al netto delle spese, verrà donato agli asinelli. A Sala Biellese, provincia di Biella, il Rifugio, infatti, riabilita nel fisico e nella psiche molti animali, li cura, indaga sui casi di maltrattamento, monitora le situazioni in cui gli asini vengono impiegati (sagre e allevamenti), offre consulenza professionale gratuita sulla cura e la gestione e prepara gli asini perfettamente recuperati dal punto di vista psico-fisico per diventare onoterapeuti, organizza corsi gratuiti di Interventi Assistiti con gli asini per bambini e adulti con bisogni speciali e visite guidate per le scuole e i centri estivi.