Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
gorilla

Anche ai gorilla piacciono i selfie e si mettono in posa con il ranger

AGGIORNAMENTO DEL 27 APRILE 2019 IN CODA – DIETRO IL SELFIE UNA STORIA TRISTE

+++

E’ diventata virale in poche ore l’immagine messa in rete da un ranger del parco nazionale di Virunga, in Congo, con alle spalle due gorilla che sembrano essersi messi in posa con un’aria molto ‘umana’. L’efficacia dello scatto si deve probabilmente – scrive la Bbc – alla confidenza dei due animali con il ranger, che li ha salvati quanto erano piccoli. Nell’orfanotrofio di Virunga, vengono infatti ospitati i piccoli degli animali uccisi dai bracconieri. Il vicedirettore del parco di Virunga, Innocent Mburanumwe, ha detto che i due gorilla hanno imparato ad imitare i gesti delle persone che ne hanno cura da quando sono stati messi in salvo, che considerano loro genitori. La madre naturale dei due animali è stata uccisa nel luglio del 2017 quando i due fratellini avevano pochi mesi di vita. (Ansa)

+++

AGGIORNAMENTO DEL 27 APRILE 2019 – DIETRO IL SELFIE UNA STORIA TRISTE

Dietro il selfie pubblicato nei giorni scorsi da uno dei rangers del Parco nazionale dei Virunga in Congo c’è una storia triste. La postura assunta dai due gorilla nella foto è dovuta al fatto che gli animali sono cresciuti con gli uomini, dei quali hanno imparato a imitare la postura. Sono infatti orfani a causa del bracconaggio e l’essere stati allevati dai ranger li porta – grazie alla grande plasticità neuronale – ad assumere atteggiamenti “umani”: se coinvolti in una foto cercano, come noi, di assumere la posa migliore possibile.

  • Aprile 2018 – Ancora un “No” per Naruto, il macaco-fotografo: i diritti del suo selfie non gli appartengono

macaco_selfie

  • Maria Pia |

    Se non avessi letto l’articolo avrei creduto che fossero due travestiti da gorilla, per quanto stanno dritti.
    Poveri animali, se faranno la fine dei nostri figli “inchiodati” davanti a questo cosiddetto progresso, però c’è sempre speranza che dicano NO! come Cesar nel film Il pianeta delle scimmie. I ragazzi invece lo dicono se vuoi toglier loro il telefonino e si perdono la realtà che li circonda.

  Post Precedente
Post Successivo