Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
FILE - In this May 27, 2015, file photo, volunteer Ben Merritt, a graduate student at the University of Cincinnati, checks honeybee hives for queen activity and performs routine maintenance as part of a collaboration between the Cincinnati Zoo and TwoHoneys Bee Co., in Mason, Ohio. A common and much-criticized pesticide dramatically weakens already vulnerable honey bee hives, according to a new massive in-the-field study in three European countries. For more than a decade, the populations of honey bees and other key pollinators have been on the decline. Other studies, mostly lab experiments, have pointed to problems with the insecticides called neonicotinoids, but the new research done in Britain, Hungary and Germany is the largest field study yet.(AP Photo/John Minchillo, File)

A Bologna due ettari di pascolo per le api e un corso di apicoltura urbana

Apicoltori urbani cercasi. Bologna, dal quartiere periferico del Pilastro, lancia il primo corso di apicoltura urbana. Non solo: negli Orti Caab del Podere San Ludovico sono già stati preparati due ettari di terreno che diventeranno pascolo per le api, grazie a una semina di un quintale di essenze nettarifere fornite da Conapi. L’iniziativa consolida sotto le Due Torri un trend che ha contagiato metropoli come New York, Sydney, Londra e Parigi. Il progetto nasce per iniziativa dell’Agenzia locale di sviluppo Pilastro Distretto Nord Est, in collaborazione con l’Associazione Apicoltori Felsinei, con Fondazione Fico e Conapi (Consorzio Nazionale Apicoltori).

ape_miele

IL CORSO BASE UTILE ANCHE PER CHI UN DOMANI VOLESSE DIVENTARE APICOLTORE

Si tratta di un corso di base che fornisce conoscenze utili sia a chi vuole coltivare questa attività come hobby sia a chi volesse, in futuro, cominciare a svolgerla in maniera più professionale e autonoma. Previste lezioni teoriche, che si svolgeranno nelle aule messe a disposizione dalla Fondazione Fico, e altre pratiche nell’apiario didattico del Podere San Ludovico, dove sono già presenti diverse arnie, gestite finora dagli apicoltori soci di Conapi, nell’ambito del progetto ‘Api e Orti Urbani’.

  • Guido Minciotti |

    Mi sono consultato con un esperto di condominio prima di risponderle, caro Marino. Il collega del Sole 24 Ore mi dice che “ci sono parecchie controindicazioni alle arnie sul lastrico solare aperto a tutti i condomini: se le metti, di fatto impedisci agli altri di usare lo spazio comune. E poi è pericoloso: occorre come minimo una delibera che autorizzi, che potrebbe comunque essere impugnata”. Grazie di leggere 24zampe, saluti gm

  • marino |

    sarei interessato all’apicoltura urbana in bologna a chi dovrei rivolgermi per avere informazioni? posso mettere alcune arnie sul lastrico solare di un palazzo?

  Post Precedente
Post Successivo