Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
brigitte-bardot-3

Brigitte Bardot, attivista dei diritti animali, accusata di razzismo a Reunion

I toni eccessivi usati da Brigitte Bardot in difesa degli animali sacrificati in alcune cerimonie religiose a Reunion le sono costati l’accusa di razzismo. L’ex attrice francese e oggi attivista per i diritti degli animali ha mandato una lettera al prefetto dell’isola – che è dipartimento francese – nell’Oceano Indiano, descrivendo gli abitanti come “aborigeni che hanno conservato i geni dei selvaggi” e denunciando quello che lei definiva il trattamento barbarico degli animali da parte di una “popolazione degenerata”. Un maldestro tentativo di segnalare una discriminazione che è sfociato palesemente in un’altra. Il prefetto Amaury de Saint-Quentin, il più alto funzionario dell’isola, ha contestato che “la lettera contiene termini offensivi e razzisti nei confronti degli abitanti di Reunion”.

bardot_appel

L’EX ATTRICE 84ENNE HA DATO DEI “SELVAGGI” AGLI ABITANTI DELL’ISOLA FRANCESE

La Fondazione Brigitte Bardot, dedicata alla protezione degli animali, ha detto che BB ha scritto la lettera come iniziativa personale, tentando di separare i destini dell’istituzione da quelli dell’ex attrice oggi 84enne. Sull’isola non hanno affatto apprezzato i commenti della Bardot e in molti si sono detti indignati. Diversi funzionari hanno annunciato azioni legali e lo stesso hanno fatto due ong impegnate contro la discriminazione razziale, Licra e SOS Racisme. “Il razzismo non ha spazio nello scambio di opinioni”, ha detto il ministro francese dei territori d’oltremare, Annick Girardin, segnalando che avrebbe aggiunto il suo nome alla denuncia presentata dal prefetto dell’isola.

  • Laura Carrassi |

    Sono completamente d’accordo. La crudeltà verso le creature innocenti non ha giustificazioni e Bardot ha detto soltanto una VERITA’ che BISOGNA accettare SENZA FALSE IPOCRISIE e che DEVE INDURRE TUTTI A MODIFICARE CULTURE ANCESTRALI CHE OGGI NON HANNO PIÙ SENSO NÉ MOTIVAZIONE ALCUNA DI CONTINUARE AD ESSERE MESSE IN PRATICA

  • Silvia |

    Alle Mauritius proprietair des vasches laisse vivre libre et rulle le meme sur les routes u elles vont a perdre la vie et a domage voiture et personnes…police ne fait rien…..chien errant frappe’ et pa nurri….150 /170 chevaux chaque Anne’s eutanasie apres les courses …..fai mal au coeur

  • Cristiana Biancalana |

    Se un’azione è crudele lo è è basta. Inutile arrampicarsi sugli specchi. Lei ha giudicato una crudeltà insita in un’usanza primitiva . Bisogna anche evolvere e non c’è evoluzione senza rispetto del mondo animale.

  • Annamaria |

    Non si puo’ mescolare razzismo con crudelta’sono due cose ben distinte e difendere gli animali (creature senza voce) e’ solo un atto di civilta’

  • Barbara |

    Vergognoso. Accuse pretestuose. Sono con BB!

  Post Precedente
Post Successivo