Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
A priest anoints a cat at the San Anton church during the feast of Saint Anthony, Spain's patron saint of animals in Madrid, Spain, Thursday, Jan. 17, 2019. The feast is celebrated each year in many parts of Spain and people bring their animals to churches to be blessed. (AP Photo/Manu Fernandez)

Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 19-20 gennaio 2019

Per segnalazioni scrivere entro il giovedì a 24zampe@ilsole24ore.com o a twitter@24zampe

+++

BENEDIZIONE ANIMALI, TUTTA ITALIA, FINO A DOMENICA 20 GENNAIO 2019

In occasione di Sant’Antonio Abate, patrono degli animali, tradizionalmente i domestici – non solo cani e gatti ma soprattutto quelli della tradizione contadina: maiali, vacche, capre, pecore, conigli, pollame e asini – vengono portati nelle piazze dei paesi e davanti alle chiese per ricevere la benedizione. La ricorrenza esatta era giovedì 17 gennaio 2019 ma molte parrocchie l’hanno onorata domenica scorsa e altre lo faranno ancora sabato 19 e domenica 20 gennaio: qui un elenco di appuntamenti, in aggiornamento.

ASTI

Domenica 20 gennaio alle 16 ad Asti, nella chiesa di Santa Caterina, al termine della messa ha luogo la benedizione degli animali nella ricorrenza di Sant’Antonio Abate. Lo fa sapere l’associazione Una-Uomo natura animali.

ALBA (CN)

Le parrocchie di Tigliole e Pratomorone, nei dintorni di Alba, organizzano, in occasione della festa di Sant’Antonio abate, la benedizione degli animali. L’appuntamento è per sabato 19 gennaio, alle 11, in piazza della chiesa a Tigliole e domenica 20, alle 15, sulla piazza di Pratomorone.

RASTIGNANO (BO)

Occasione di benedire i propri amici animali a Bologna: alla parrocchia di San Bartolomeo di Musiano, in via Nazionale 42 a Rastignano (Bo), sabato 19 e domenica 20 gennaio 2019, subito dopo la messa delle 16.30, il parroco li aspetta con l’aspersorio.

LA SPEZIA

In occasione dei festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, il Comune della Spezia domenica 20 gennaio organizza con la Curia Vescovile la “Benedizione degli animali” in Piazza Europa alle 11.30, con il vice sindaco, Genziana Giacomelli, e l’assessore alla Tutela degli animali, Giulia Giorgi. A partire dalle ore 9 saranno presenti le Associazioni locali per la tutela degli animali Impronta, Liberi, Arkus, Gruppo Cinofilo Argo, Gruppo Cinofilo Spezzino, Lipu e il Cuore degli Animali. Alle ore 10.30 speciale premiazione dei cani soccorso del Gruppo Cinofilo Argo. Alle 11.30 la benedizione degli animali.

PORTOFERRAIO (LI)

Nella Parrocchia della Natività della Beata Vergine Maria, a Portoferraio, sull’Isola d’Elba (Li), domenica 20 gennaio 2019 saranno benedetti gli animali domestici. La Parrocchia invita i bambini a partecipare alle ore 11 alla S. Messa in Duomo portando gli amici animali che, al termine della S. Messa, verranno benedetti dal parroco, Don Sergio Trespi.

FIGLINE VALDARNO (FI)

A Figline Valdarno domenica 20 gennaio 2019 torna la Benedizione degli Animali e delle Biade. La tradizionale manifestazione, giunta alla sua undicesima edizione, è alle ore 10, in concomitanza con la Festa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali, come ogni anno in piazza Ficino. Tutti i cittadini sono invtati portando con sé i propri animali. Previsto anche il saluto delle autorità e la cerimonia di benedizione. L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato all’Agricoltura e alle Politiche Ambientali, insieme ai Cavalieri delle Balze e in collaborazione con Coldiretti, Pro loco Marsilio Ficino, Casa della Civiltà contadina e Confederazione Italiana Agricoltori.

TIVOLI (RM)

Domenica 20 gennaio 2019 a Tivoli si tengono i festeggiamenti in onore di S.Antonio Abate con la benedizione degli animali. Alle ore 10 raduno dei partecipanti al corteo in piazza Codro Benedetti, alle ore 11 inizio della celebrazione, alle 12,30 concerto della Fanfara a cavallo della Polizia di Stato. Nel pomeriggio, alle 14,30, dimostrazione equitazione integrata per ragazzi diversamente abili a cura dell’Asd Quintiliano Varo, alle 15,30 spettacolo di equitazione con Cavalli d’alta scuola.

ROMA

A Roma domenica 20 gennaio 2019 padre Claudio Santoro dell’Oratorio Ludovico Pavoni della parrocchia di San Barnaba benedice gli animali d’affezione alle 16,30, con un programma di solidarietà e beneficienza che viene riproposto ogni anno, ma che si arricchisce di nuove partecipazioni e si diversifica. Animalisti Italiani onlus è orgogliosa “di partecipare a questa manifestazione d’amore verso i nostri amici animali con la presenza dei  volontari. Padre Santoro incarna il lavoro apostolico a servizio della povertà, della solitudine e dell’abbandono. La nostra associazione – spiega una nota – ha voluto sostenere la sua missione pastorale donando per ben due volte quintali di vestiti per contrastare la profonda disuguaglianza sociale della Capitale dove ogni tre giorni muore un clochard”.

GALLICANO NEL LAZIO (ROMA)

Domenica 20 gennaio 2019 a Gallicano nel Lazio, in provincia di Roma, il risveglio “con spari di bombe” delle 8 apre la giornata della “42esima Sagra del ciambellone”. Alle 10.50, processione lungo le vie del paese accompagnati dalla banda parrocchiale Sant’Andrea apostolo e tradizionale benedizione di animali domestici e mezzi da trasporto agricolo.

+++

INAUGURAZIONE NEGOZI ARCAPLANET, VARIE REGIONI, SABATO 19 GENNAIO 2019

Sabato 19 gennaio verranno inaugurati contemporaneamente 7 store in 5 regioni.  Tre in Lombardia e gli altri quattro suddivisi tra Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Toscana e Marche. Prevista una giornata non stop di festa in ogni location e una massiccia campagna pubblicitaria multicanale. Sono ormai oltre 300 il totale dei punti vendita e oltre 1500 i dipendenti di Arcaplanet. Ecco gli indirizzi: LOMBARDIA
DALMINE – Via Provinciale 37. Orario di apertura: lun – sab 9.00-20.00 dom 9.30-13.00 e 15.00-19.30 CASTEGNATO (BS) – Via Rita Levi Montalcini, 104. Orario di apertura: lun – dom 9.00-20.00 LONATO DEL GARDA (BS) – Via Battaglie. Orario di apertura: lun – dom 9.00-20.00
PIEMONTE
CUNEO: Via Margarita C/o CC Auchan. Orario di apertura: lun – dom 9.00-20.30
FRIULI VENEZIA GIULIA
VILLESSE (GO): Località Maranuz, 2 C/o CC Tiare Shopping. Orario di apertura: lun – ven 9.30- 20.00; sab e dom 9.30-21.00
TOSCANA
MONTEMURLO (PO). Via Livorno, 51 C/o CC Coop. Orario di apertura: lun – sab 9.00-20.30, dom chiuso.
MARCHE
ASCOLI PICENO. Via Piceno Aprutina, 98. Orario di apertura: lun – sab 9.00-20.00; dom 9.00-13.00 e 15.00-20.00.

+++

giornibestiali_caccia

GIORNI BESTIALI, MILANO, FINO AL 25 GENNAIO 2019

Massimo Caccia è un artista di Vigevano che da anni disegna, dipinge e ritrae solo animali. Da oggi e fino al 25 gennaio 2019 (ma con una pausa dal 21 dicembre al 7/1 compresi) la Galleria l’Affiche di Milano (via dell’Unione 6 – 20122 Milano, 02.86450124) ospita la mostra delle sue opere raccolte nel libro-catalogo “Giorni Bestiali”: 365 piccoli ritratti di animali, uno per ogni giorno dell’anno, disegnati su carta in misura 23 x 23 cm e incorniciati. Si tratta di una rassegna di “animali coinvolti in contrattempi improbabili, quasi drammatici, a volte sadici, comunque solenni. Le spossanti sfighe quotidiane, i paradossi destabilizzanti e assoluti: enigmatici casi della vita che invece di capitare a noi capitano, grazie a Dio, a bestie attonite che, a guardarle bene, ci ricordano amici vicini e lontani, e quindi ci assomigliano”, spiega la presentazione della mostra. All’Affiche saranno esposti da oggi 365-18 disegni, cioè i 18 giorni che mancano alla fine dell’anno: ogni mattina un nuovo animale troverà spazio sulle pareti fino a completare il 2018. (nelle foto sopra alcuni dei “ritratti bestiali” di Massimo Caccia, qui una gallery)

+++

circo-s-d-1941-1942-olio-su-cartone-telato-30x40-cm

MOSTRA LIGABUE, PADOVA, FINO AL 31 MARZO 2019

L’arte di Ligabue conquista padovani e turisti e la mostra “Antonio Ligabue. L’uomo, il pittore” viene prorogata fino a fine marzo. Lo diceva lo stesso pittore che un giorno i suoi quadri sarebbero diventati famosi. E il numero di padovani e turisti, che dalla apertura hanno visitato la mostra a lui dedicata ai Musei Civici agli Eremitani di Padova, sembra dargli ragione: 21mila le presenze registrate finora, con punte di 600 visitatori giornalieri. Un successo che ha convinto gli organizzatori a prorogarla fino al 31 marzo 2019. Nelle sale del Museo sono esposti più di settanta dipinti -tre dei quali provenienti da collezioni private padovane e mai presentati al pubblico -, tra cui molte opere “animali” che il pittore di origine svizzera amava particolarmente dipingere: 23 quadri con animali domestici, 19 fiere, una corrida, un circo (nella foto sopra, 1941-42), un gorilla, 4 postiglioni e 7 sculture, senza contare le opere su carta.

+++

gatti_siberiani

EXPO FELINA, PADOVA, SABATO 19 E DOMENICA 20 GENNAIO 2019

Nel weekend a Padova tante razze di gatti che sabato 19 e domenica 20 gennaio partecipano alla 50^ Esposizione Internazionale Felina che ha luogo nei padiglioni della Fiera cittadina. Lo storico concorso di bellezza porta a Padova circa 500 tra i gatti più belli del mondo, tra cui campioni nazionali, internazionali e rarità, con premiazioni dei migliori esemplari e con un Best of Best sabato pomeriggio ed uno domenica. Tra le razze presenti in gara Esotici, Persiani, Scottish Fold, Scottish Straight, British, Ragdoll, Blu di Russia, Bengal, Sacro di Birmania, Snowshoe, American Curl, Kurilian Bobtail a pelo lungo e corto, Maine Coon. E ci saranno naturalmente anche i gatti di casa (di età superiore ai 4 mesi) che partecipano a una gara specifica per loro. E sarà proprio questa competizione di Padova organizzata dal Movimento Azzurro (ecosezione veronese dell’associazione di protezione ambientale), ad inaugurare il calendario 2019 dell’Enfi (Ente Nazionale Felinotecnica Italiana) alla presenza di allevatori provenienti da tutta Italia. Apertura al pubblico alle ore 9,30 in corrispondenza con l’avvio dei giudizi, mentre il Best in Show avrà inizio attorno alle 16 e si chiuderà con la proclamazione dei migliori gatti sia sabato sia domenica essendo due le competizioni. Il programma prevede, sabato, lo Speciale British Longhair & Shorthair, mentre domenica si svolgeranno lo Speciale Scottish & Highland e lo Speciale Maine Coon. Il biglietto è di 12 euro (prezzo invariato da 13 anni), mentre i bambini fino ai 12 anni (se accompagnati) entrano gratis, come pure soci Enfi, disabili con accompagnatore o con disabilità superiore al 75%, forze dell’ordine in divisa, giornalisti con tesserino. Ridotto a 10 euro per gli over 65. Nelle due giornate saranno inoltre presenti i gatti di casa in apposita competizione.

+++

Il manifesto della mostra al Mudec di Milano, aperta dal 16 dicembre 2018 fino al 31 marzo 2019

MUDEC PHOTO “ANIMALS”, MILANO, FINO AL 31 MARZO 2019

Una selezione di scatti di animali del grande fotografo americano Steve McCurry tiene a battesimo il Mudec Photo, il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture di Milano dedicato alla fotografia d’autore. Da domenica prossima, 16 dicembre, al 31 marzo 2019 “Animals” propone 60 immagini che raccontano l’indissolubile legame tra animale e uomo. Il progetto della curatrice Biba Giacchetti nasce pensando alle foto che McCurry nel 1992 scatta nel Golfo Persico, da dove torna con un reportage sul disastroso impatto ambientale e faunistico nei luoghi del conflitto. Le immagini-icone dei cammelli che attraversano i pozzi di petrolio in fiamme e degli uccelli migratori interamente cosparsi di petrolio aiutano McCurry a conseguire il prestigioso World Press Photo, assegnato quell’anno da una giuria composta da bambini di tutte le nazioni. Ma in mostra si trovano anche animali come via alla sopravvivenza, quelli da lavoro, alcuni talvolta sfruttati come unica risorsa a una condizione di miseria, altre volte amati e riconosciuti come compagni di vita per alleviare miserie, o semplicemente per una forma di simbiotico affetto. E poi racconti più soavi, poetici o ironici, come il cane fashionista tinto di rosa a Hollywood, il serpente a guisa di collana in un supermercato americano o i due topolini bianchi sulle spalle del ragazzo indiano scelti come testimonial della mostra. Info qui.

+++

Inaugurazione della mostra ?Cani in posa, dall?antichità ad oggi? presso la Reggia di Venaria, Torino, 19 ottobre 2018 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

CANI NELL’ARTE, VENARIA REALE (TO), FINO AL 10 FEBBRAIO 2019

Aperta alla Reggia di Venaria, in provincia di Torino, la prima grande mostra d’Italia sul tema del cane nell’arte: “Cani in posa. Dall’antichità ad oggi”. L’esposizione, con sculture e dipinti eseguiti da alcuni fra i massimi artisti di tutti i tempi, da Pompei fino ad oggi, ha come oggetto la costante presenza del cane nel mondo dell’arte figurativa occidentale, spesso quale motivo accessorio della grande pittura di storia, ma anche come un genere vero e proprio coltivato dai pittori “animalisti” o da artisti completi cimentatisi in vari settori, sia con carattere autonomo che legato al genere del ritratto. Dopo la figura umana, il cane, “amico dell’uomo” per antonomasia, è l’animale da sempre più rappresentato dagli artisti, tradendo un legame affettivo e un’affinità elettiva che travalica gli aspetti del decoro formale. Presente in esposizione il mosaico pompeiano “Cave canem” del Museo Archeologico di Napoli e poi opere datate tra il ‘500 e il ‘700 di artisti come Jacopo Bassano, Frans Snyders, Luca Giordano, Sebastiano Ricci, Giovan Battista Tiepolo, Antonio Canova, fino a contemporanei come Eliott Erwitt e Keith Haring. A cura di Francesco Petrucci, è aperta fino a domenica 10 Febbraio 2019. Alla mostra, organizzata in collaborazione con Enci, sono ammessi cani di piccola e media taglia, con una certa elasticità. L’ingresso da martedì a domenica è a pagamento, 12 euro. (foto Alessandro Di Marco/Ansa)

+++

USA. New York City. 2000.

MOSTRA FOTOGRAFICA, TREVISO, FINO AL 3 FEBBRAIO 2019

Pelosi in mostra a Treviso: “Come gli umani, solo con più capelli” è il titolo dell’esposizione fotografica di Elliott Erwitt che apre sabato 22 settembre alla Casa dei Carraresi e dura fino al 3 febbraio 2019. Raccoglie parte della copiosa e originalissima produzione del grande fotografo dedicata al migliore amico dell’uomo, che si vanta di aver ormai ritratto migliaia di quattrozampe anche se, soprattutto nei primi decenni di carriera, quasi sempre a margine del proprio lavoro per l’agenzia Magnum. In un percorso originale dagli anni ’50 a oggi, sono esposti 80 scatti, tutti realizzati “dal punto di vista dei cani”, che indagano l’atteggiamento naturale e irriverente degli animali in contrapposizione a quello dei loro padroni. In mostra anche video, documenti e altro materiale dedicato al tema. Insieme all’Associazione Cinofila Trevigiana, Il Circolo Cinofilo di Pordenone e l’Enpa di Treviso, gli organizzatori hanno previsto una serie di incontri e lezioni pratiche a margine della mostra. Per saperne di più cliccare qui (nella foto sopra New York City 2000, una delle immagini in esposizione)

+++

dinosauri_mil

DINOSAURI A MILANO, FINO AL 3 FEBBRAIO 2019

Fino al 3 febbraio 2019 alla Fabbrica del Vapore di Milano c’è Dinosaur Invasion, un parco giurassico a grandezza naturale che offre un’esperienza unica e dinamica di grande impatto: l’Invasione è di oltre 30 dinosauri da osservare ciascuno nel proprio ambiente, ricreato con cura in 17 isole interamente scenografate. Grazie alla tecnologia degli “animatronics”, sistemi tecnologici e robotici in grado di muovere le grandi e fedeli riproduzioni dei dinosauri, il visitatore è immerso in una giungla di piante artificiali, effetti speciali e luminosi robotizzati, che muovono il corpo la lingua, la bocca, gli occhi, la coda, le ali e gli artigli. Le creature sono state progettate e costruite sulla base delle indicazioni di un team di paleontologi professionisti per ricostruire anche i movimenti, fedeli al loro comportamento in natura. Un’esperienza che comunque non tralascia gli aspetti scientifici ed educativi con approfondimenti sull’evoluzione, sulla classificazione e sull’habitat di questi animali. Oltre ad appassionare i più piccoli la mostra offre ai più grandi spunti scientifici sulle scoperte genetiche e i progressi scientifici che un giorno potrebbero riportare in vita un meraviglioso cucciolo di dinosauro. Chiuso lunedì, info qui.