Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cani_posa_23be7e51614fd101990abe50f18c9880

Da Tiepolo a Canova a Haring: “Cani in posa” a Venaria Reale

Da domani al 10 febbraio 2019 nella Sale delle Arti della Reggia di Venaria, vicino a Torino, c’è la mostra “Cani in posa. Dall’antichità ad oggi”, prima grande esposizione in Italia sulla rappresentazione del cane nella storia dell’arte, con una raccolta di manufatti, sculture, dipinti, incisioni, disegni e fotografie opera di specialisti animalisti e di alcuni fra i massimi artisti dall’età classica a oggi. La mostra, a cura di Francesco Petrucci e da un’idea di Fulco Ruffo di Calabria, rappresenta gli animali sia come accessori della grande pittura ma anche come un genere vero e proprio. “Il cane, ‘amico dell’uomo’ per antonomasia, è l’animale da sempre più rappresentato dagli artisti, tradendo un legame affettivo e un’affinità elettiva che travalica gli aspetti del decoro formale”. Presente il mosaico pompeiano “Cave canem” del Museo Archeologico di Napoli e poi opere datate tra il ‘500 e il ‘700 di artisti come Jacopo Bassano, Frans Snyders, Luca Giordano, Sebastiano Ricci, Giovan Battista Tiepolo, Antonio Canova, fino a contemporanei come Eliott Erwitt e Keith Haring. Nella sezione ‘Cani immaginari’ l’immagine del cane è trasfigurata attraverso la fantasia degli artisti, compreso il mondo del fumetto. Alla mostra, organizzata in collaborazione con Enci, sono ammessi cani di piccola e media taglia, con una certa elasticità. L’ingresso da martedì a domenica è a pagamento, 12 euro. (foto Alessandro Di Marco/Ansa)

cani_arte_13dd91f0563e62cf102c2b9c73ba6e7e

Inaugurazione della mostra ?Cani in posa, dall?antichità ad oggi? presso la Reggia di Venaria, Torino, 19 ottobre 2018 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

  • Guido Minciotti |

    Gentile Patrizia, ho riletto il comunicato stampa che dice così: “Oltre 100 opere prestate per l’occasione dai più importanti musei e da collezionisti privati, italiani e stranieri, e che Enci ha voluto valorizzare organizzando tutta una serie di eventi, di convegni e di raduni di razza nei giardini della Reggia, invitando non solo tutti i cinofili a visitare la mostra, ma mostrando a tutti gli appassionati l’importante lavoro di tutela e difesa delle razze che svolge”. Non so altro, saluti gm

  • Guido Minciotti |

    Sì ci sono ma in questo momento non le si dire di più. Più tardi la aggiorno. Grazie di leggere 24zampe saluti gm

  • Patrizia |

    Buon pomeriggio. Mipareva di ricordare che ci sarebbero stati eventi collaterali collegati alla mostra (conferenze et simila) ma non trovo nulla. Lei ne sa qualcosa? Grazie

  • Guido Minciotti |

    Grazie della segnalazione, il link esterno non posso pubblicarlo perchè contro la policy aziendale. Sottoscrivo l’idea del premio. Grazie a lei di leggere 24zampe, saluti gm

  • Dario |

    Bellissima mostra, grazie dell’nformazione.

  Post Precedente
Post Successivo