Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Una foto di scena del film d'animazione di Alexandre Espigares 'Zanna Bianca' che nell'edizione italiana ha come voce narrante quella di Toni Servillo. Roma, 4 ottobre 2018. ANSA/ UFFICIO STAMPA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Da domani al cinema Zanna Bianca, storia d’amicizia e libertà

Da domani arriva sul grande schermo il primo adattamento animato del mitico romanzo di Jack London: Zanna Bianca. Un vero e proprio “western all’italiana” dove un cane, il miglior amico dell’uomo, è protagonista indiscusso di una storia di libertà, coraggio e amicizia. Destinato a grandi e piccini, il film è diretto da Alexandre Espigares, premio Oscar nel 2014 per il Miglior cortometraggio d’animazione con “Mr. Hublot” (film dedicato anch’esso al rapporto tra cane e uomo) e la voce narrante è di Toni Servillo. “Zanna Bianca” abbraccia completamente il punto di vista del protagonista, un lupo con un quarto di sangue di cane cresciuto nelle terre innevate e ostili del Grande Nord. L’animazione si ispira ai film western di Sergio Leone e alle illustrazioni americane sulla conquista del Far West con l’obiettivo di trascinare lo spettatore nel vivo di una vicenda avventurosa: Zanna Bianca, proprio per il suo coraggio, la sua fierezza e la purezza della sua indole, sarà vittima della crudeltà dell’uomo. Costretto a trasformarsi in un cane da combattimento, dopo aver provato la sofferenza il protagonista potrà finalmente conoscere l’amore: sarà salvato da una coppia amorevole di nuovi padroni per i quali imparerà a mettere da parte il suo istinto selvaggio da lupo e a cui donerà amicizia e affetto sconfinati. La casa di distribuzione del film Adler Entertainment ha collaborato con Enpa destinando alcuni gadget per la Giornata degli Animali del 6 e 7 ottobre scorsi e Zanna Bianca è portavoce per la campagna di salvataggio dei cani pitbull ex combattenti portata avanti dalla Protezione animali fin dal 2002. “Per i cani che hanno vissuto sulla propria pelle la triste piaga dei combattimenti e degli abusi, esiste una speranza di vita migliore”, spiega una nota congiunta.

Il poster del film d'animazione di Alexandre Espigares 'Zanna Bianca' che nell'edizione italiana ha come voce narrante quella di Toni Servillo. Roma, 4 ottobre 2018. ANSA/ UFFICIO STAMPA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Una foto di scena del film d'animazione di Alexandre Espigares 'Zanna Bianca' che nell'edizione italiana ha come voce narrante quella di Toni Servillo. Roma, 4 ottobre 2018. ANSA/ UFFICIO STAMPA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++