Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
85412bdcd5330fdad837a3f6334d84c3

Romania, un orso bruno entra in un scuola (deserta): ucciso

I guardacaccia rumeni sono stati costretti a sparare all’orso bruno che si era introdotto nel cortile di una scuola superiore, spaventando però i residenti di Csickzereda, o Miercurea Ciuc, in Romania. L’orso avrebbe anche ucciso una capra prima di scalare la recinzione ed entrare nella scuola, che era deserta a causa delle vacanze estive. “Dopo aver mangiato la capra ha riposato – hanno detto le autorità – ma libersene in modo incruento era impossibile”: non si è riusciti, infatti, a reperire in tempo utile un cecchino addestrato a sparare un anestetico e così l’orso è stato spinto in un’area sicura e colpito a morte. Si ritiene che siano più di 6mila gli orsi bruni che vivono liberi in Romania. (foto di Nandor Veres/Epa)

  • Guido Minciotti |

    Se si riferisce al suo commento, quello in cui insultava gli islamici, le debbo ricordare che in realtà se l’è cestinato da solo: se avesse letto il disclaimer (dove è ben specificato che il Sole 24 Ore non ammette commenti discriminatori) non avrebbe perso tempo a scriverlo. Grazie di leggere 24zampe, saluti gm

  • Maurizio |

    Vergognatevi servi Dell informazione. Pubblicate solo ciò che vi interessa

  • anna maria moscarelli |

    magari usare del sonnifero? è più facile uccidere vero?

  Post Precedente
Post Successivo