Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
TOPSHOT - This video grab made from a handout video released by the Italian Guardia di Finanza on August 20, 2018, shows rubble and wreckages lying on the street after the Morandi motorway bridge collapsed in Genoa on August 14, 2018. - Italy is searching for answers on August 19 after paying its respects to the dozens killed by a collapsed bridge in Genoa, as the country's new government continues to battle the underfire motorway company that manages. The death toll from the disaster rose to 43 on on August 19 after firefighters discovered three bodies, reported to be those of a couple and their nine-year-old daughter, overnight inside a car extracted from the rubble of the viaduct. (Photo by Handout / Guardia di Finanza press office / AFP) / RESTRICTED TO EDITORIAL USE - MANDATORY CREDIT "AFP PHOTO / GUARDIA DI FINANZA" - NO MARKETING NO ADVERTISING CAMPAIGNS - DISTRIBUTED AS A SERVICE TO CLIENTS

Crollo di Genova, salvati due gattini intrappolati in un capannone

Due gattini sono stati salvati dai vigili del fuoco durante le operazioni di sgombero dell’area interessata al crollo del ponte Morandi. Uno è ferito ed è stato portato in una clinica per animali. Entrambi sono già stati adottati con il nome di Brooklyn, come i genovesi chiamavano il ponte autostradale. I gattini, parte di una colonia, erano rimasti intrappolati in un capannone adibito a deposito proprio sotto il pilone crollato. Forse è proprio uno di loro che attraversa l’area subito dopo il crollo, come si vede nel video sotto (dal minuto 1’56” in avanti e nel cerchio rosso nella foto Afp sopra), diffuso dalla GdF. Ora i micetti sono stati recuperati da una squadra dei vigili del fuoco di Genova e dai colleghi di Savona. Li hanno adottati due volontarie della Croce d’Oro di Albissola che stanno prestando assistenza agli sfollati. “Sono stati trovati intrappolati in un capannone in piena zona rossa – racconta Sara Pretin – e la mia collega e io abbiamo deciso di adottarli. Il mio sta bene, lo sto portando ad Albissola dal veterinario per le cure del caso, il fratellino è in condizioni più critiche ed è ora ricoverato in clinica a Genova. Alcuni residenti ci hanno detto che in quella zona vi era una colonia felina”.