Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
asinelli_yoga

Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 9-10 giugno 2018

Per segnalazioni scrivere a 24zampe@ilsole24ore.com o a twitter@24zampe

+++

YOGA CON GLI ASINELLI, SALA BIELLESE (BI), SABATO 9 GIUGNO 2018

Appena archiviato il Grooming Day di maggio con 300 persone arrivate da tutto il Piemonte e dalla Lombardia per spazzolare e coccolare gli asinelli, Il Rifugio degli Asinelli è pronto ad ospitare nella sede di via per Zubiena 62 a Sala Biellese altri due appuntamenti, entrambi nella giornata di sabato 9 giugno. Ih-oh… ga! Yoga in mezzo agli asini. La mattina, dalle 10 alle 12, l’insegnante di yoga e amante degli animali Roberto Castellucci guiderà i partecipanti attraverso due ore di pratica yoga insolita, immersi nella natura e circondati dagli amici dalle lunghe orecchie ospiti del Rifugio degli Asinelli. La prenotazione è obbligatoria (contattare Roberto al numero 339 7812100). È necessario pesentarsi muniti di tappetino, coperta, abbigliamento comodo e adeguato alla temperatura. In caso di maltempo, la pratica si svolgerà in una sala interna e al termine sarà comunque assicurata l’interazione con gli asini. Il ricavato, al netto delle spese, verrà donato agli asinelli. Giornata di reclutamento dei nuovi volontari. Sempre sabato 9 giugno, ma dalle 14.30 alle 18.30, c’è l’incontro per chi è interessato a diventare volontario. Cerchiamo gente creativa, curiosa, appassionata degli asini e del nostro lavoro, per darci una mano con l’organizzazione e la gestione degli eventi (qui al Rifugio, come i Grooming Day, e fuori, come nostri “messaggeri” nelle manifestazioni esterne). Se vi piace stare a contatto con le persone, non avete paura di trasmettere loro la vostra passione e “contagiarle” con l’amore per gli asini, siete i nostri volontari ideali! Durante la Giornata di reclutamento, i volontari storici del Rifugio, cuore di ogni evento, racconteranno le loro esperienze e cosa significa, sul campo, regalare tempo ed energia alla nostra causa. Al termine saranno proprio loro a guidare i partecipanti alla scoperta del centro. Per informazioni sulla Giornata di reclutamento dei nuovi volontari e prenotazioni è necessario contattare Patrizia (patrizia.garzena@ilrifugiodegliasinelli.org). (Comunicato)

+++

downloadfile-1

CONTRO I MATTATOI, PISA, SABATO 9 GUGNO 2018

Sabato 9 giugno anche l’Italia parteciperà alla giornata mondiale per la chiusura di tutti i mattatoi – “Close all Slaughterhouses” – con un evento che si svolgerà a Pisa, dalle ore 15 in piazza XX settembre. Gli attivisti, provenienti da tutto il Paese, uniranno la loro voce a quella di altri antispecisti in diverse parti del mondo (Inghilterra, Stati Uniti, Giappone, Canada, Spagna, Finlandia, Germania e Australia), tutti uniti e fermi nel chiedere l’abolizione di sfruttamento e uccisione di animali e la fine della discriminazione di specie. Verranno portate in piazza sia immagini delle vittime dello specismo sia le più comuni scuse usate per giustificare una discriminazione che la maggioranza delle persone ancora non vuole vedere e riconoscere. Sono previsti interventi, spettacoli teatrali e momenti musicali. “Saremo in piazza – spiegano i promotori dell’evento italiano – per parlare di antispecismo e veganismo non come di una dieta, di un ricettario alternativo, di una semplice scelta individuale o salutistica, ma come di un pensiero e di un’azione che chiedono con forza la fine di una violenza sistematica su animali fatti nascere al solo scopo di essere uccisi”. Pagina internazionale dell’evento qui.

+++

AMICI CUCCIOLOTTI/RIFUGI ENPA APERTI, TUTTA ITALIA, DOMENICA 10 GIUGNO 2018

Il 10 giugno 2018 i volontari Enpa saranno presenti nelle piazze di numerose città, apriranno le porte dei loro rifugi e delle oasi per mostrare concretamente cosa, figurina dopo figurina, è stato realizzato in questi 12 anni di collaborazione con la Pizzardi Editore che, oltre a supportare l’Ente realizzando importanti progetti, sempre più, si contraddistingue per la responsabilità sociale d’impresa che caratterizza tutti i suoi prodotti. La Festa Amici Cucciolotti/Rifugi Aperti, giunta alla sua settima edizione, è l’imperdibile appuntamento annuale che vede riuniti, in tutta Italia, migliaia di giovani collezionisti accompagnati dalle proprie famiglie per lo scambio delle “figurine che salvano gli animali”. “La collezione ‘Amici Cucciolotti 2018’ – spiega un comunicato – coinvolge milioni di bambini e le loro famiglie in una grandiosa iniziativa per riempire 10 milioni di ciotole di cibo per i trovatelli accuditi dai volontari Enpa. È ancora possibile contribuire a sfamare i trovatelli dei rifugi completando questa bellissima collezione”. Sul sito www.enpa.it è possibile consultare la cartina, in continuo aggiornamento, con i luoghi, gli orari e i programmi di tutti gli eventi della giornata.

+++

ligabue_ancona

LIGABUE SCULTORE, ANCONA, FINO AL 24 GIUGNO 2018

Capre, cavalli, buoi, cinghiali, ma anche tigri, scimmie, leoni, cerbiatti e aquile, calmi e distesi o feroci e violenti ma sempre rappresentati con una straordinaria intensità e precisione anatomica. Sono trentuno le sculture in bronzo, che si possono anche toccare, esposte fino al 24 giugno prossimo al Museo Tattile Statale per non vedenti ed ipovedenti Omero di Ancona, nell’ambito della mostra curata da Antonello Rubini “Antonio Ligabue, il realismo della scultura”. Una carrellata di opere realizzate da Ligabue tra il 1936 e il 1958 e che rendono conto dello straordinario talento scultoreo dell’artista. Le sculture in mostra fanno parte di un nucleo di 35, molte delle quali scolpite in creta e talvolta neanche cotte, salvate dalla distruzione facendole tirare in bronzo da un gallerista di Parma, Ennio Lodi. L’autodidatta Ligabue (1899-1965) ebbe modo di studiare le caratteristiche fisiche degli animali dagli esemplari impagliati nei musei o nei circhi. L’esposizione è corredata da video e documentari sul lavoro e la tormentata vita dell’artista che concorrono a divulgarne l’unicità e la genialità nella storia dell’arte. A Genova sono in mostra fino al 1° luglio 2018 circa ottanta dipinti di Ligabue tra animali e autoritratti.

+++
ligabue_gatto_topo

MOSTRA LIGABUE, GENOVA, FINO AL 1° LUGLIO 2018

Al Palazzo Ducale di Genova arriva la grande antologica dedicata ad Antonio Ligabue: allestita dal 3 marzo al 1 luglio, la mostra affronta le tappe salienti della vita e della ricerca artistica del pittore, uno dei principali del ‘900 italiano. Esposte circa 80 opere, in un percorso che si focalizza su due nodi cruciali della genialità creativa di Ligabue: gli animali, selvaggi e domestici, e gli autoritratti. Tra i primi si trovano alcuni capolavori come “Leopardo che assale un cigno”, “Tigre reale” realizzato nel 1941, “Lepre nel paesaggio”. Nella foto sopra “Gatto con topo”, olio su tavola di faesite, 1956-57, da collezione privata.

+++

appuntamenti-week-end

BESTIARIO PREISTORICO, BERGAMO, FINO AL 30 SETTEMBRE 2018

Il centro di Bergamo è ‘invaso’ da dinosauri a grandezza reale. Si tratta di un’iniziativa collaterale a una mostra dal titolo “Noi abbiamo 100 anni, loro molti di più: dinosauri al museo”. L’esposizione, dal 10 marzo al 30 settembre 2018, celebra il centenario del Museo di Scienze naturali Enrico Caffi con 50 dinosauri a grandezza naturale oltre a riproduzioni di altri animali estinti, fossili, calchi, ricostruzioni e animali imbalsamati. A Bergamo i giganti della Preistoria si aggirano per la città e molti cittadini e turisti ne approfittano per scattare selfie. In piazza Cittadella, davanti al Caffi, c’è un enorme Diplodocus, alla stazione ferroviaria ad accogliere i passeggeri c’è un Indricotherium, mentre un Pachyrhinosaurus si aggira per piazza Vittorio Veneto, tra il Donizetti e il municipio. Un quarto dinosauro, il famosissimo Tyrannosaurus rex, staziona davanti all’ospedale Papa Giovanni XXIII.

+++

banner

MIMETISMO ANIMALE, GENOVA, FINO AL 2 SETTEMBRE 2018

Al Museo di Storia Naturale Doria apre sabato 10 febbraio la mostra “Kriptos. Inganno e mimetismo nel mondo animale”. Mimetismo non vuole dire solo nascondersi, ma fingere di essere qualcosa di diverso; gli animali assumono forme e colori di quanto li circonda, oppure spaventano i nemici con colorazioni vistose. Moltissimi fingono di essere quello che in realtà non sono: una foglia, un fiore, un rametto, un ciuffo di muschio, oppure adottano la livrea di specie pericolose quando sono del tutto privi di mezzi offensivi. Un’ esposizione ideale per le famiglie con bambini: rane variopinte, camaleonti, gechi, insetti foglia, mantidi e ragni con livree sorprendenti, presentati all’interno di grandi terrari arredati che riproducono l’ambiente naturale delle specie ospitate. Fotografie in grande formato e proiezioni video a parete a cura di Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli raccontano la vita segreta delle specie presenti. Dalle 10 alle 18 da martedì a domenica, info tel. 010564567.