Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cinghaili_bari_twitter

Cinghiali “urbani” anche a Bari: catturati 22 animali e trasferiti in riserva

Sono state avviate giorni fa e si sono concluse le prime operazioni di cattura e trasferimento in una riserva dei cinghiali che sconfinano nella zona urbanizzata del quartiere San Paolo di Bari. Il piano di cattura, autorizzato dall’Ispra (Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale), è attuato dall’assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia. Nei 13 giorni di attività – riferisce una nota del Comune – sono stati già presi e portati a destinazione 22 cinghiali (14 femmine e 8 maschi). Questi interventi, coordinati dal Dipartimento di biologia dell’Università degli Studi di Bari, vengono eseguiti con grande attenzione e rispetto per la vita degli animali che, in poche ore, tornano a vivere in un contesto a loro più consono. Si tratta – sottolinea la nota – di uno dei primi interventi in Italia di contenimento e gestione del fenomeno della presenza di cinghiali in contesti urbani. Le azioni di cattura e rilascio proseguiranno in quanto si è giunti a quasi la metà delle catture previste. (Ansa, nella foto i cinghiali a Bari)

  • Altri cinghiali urbani individuati a Genova e Roma