Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
immagine2

Cani e gatti randagi sono più di 3 milioni, nuova campagna Leidaa

Due milioni e 400mila gatti randagi, 6-700mila cani vaganti, più di mille canili sanitari e rifugi autorizzati, 1.277 euro il costo annuo di un cane in canile dove rimane mediamente per 7 anni. Sono dati diffusi oggi dalla Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente, l’associazione fondata da Michela Vittoria Brambilla. La parlamentare, nota animalista, oggi ha presentato un dossier sul fenomeno lanciando la campagna anti-randagismo “Guarda…”. Si tratta di spot televisivi (nella foto un fotogramma) che sollecitano a contrastare l’emergenza e invitano ad aderire alla campagna solidale “sms-SalvaMi subito”: da oggi al 27 maggio si possono donare 2 euro con un sms inviato al numero 45580. “Dobbiamo dire basta a questa vergogna morale e a questa piaga sociale – ha detto Brambilla arrivando alla conferenza stampa con in braccio un meticcio salvato nell’hinterland milanese e a cui ha dato il nome Lucky -. Non voglio più vivere in un paese che sopporta questa emergenza, un’emergenza a cui dichiaro guerra”. Secondo il dossier il fenomeno è “abbastanza contenuto al Nord” mentre in alcune zone del Sud “la situazione appare spesso fuori controllo e dove la tensione è più alta si verificano i più clamorosi atti di crudeltà e intolleranze”.