Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
possum_leadbeater

Sull’arca fotografica di Sartore già imbarcati 7mila animali: l’ultimo arrivato è un opossum

Sono ormai più di 7mila le specie animali portate a bordo dell’arca fotografica da Joel Sartore. Il progetto PhotoArk di NatGeo ha imbarcato come ultimo passeggero (il 7millesimo, foto sopra) un possum leadbeater, fotografato allo zoo di Melbourne, in Australia, dal maestro dell’obiettivo. Qui la pagina instagram di Joel Sartore con tutte le immagini. Photo Ark è un progetto fotografico “salpato” una dozzina d’anni fa che si prefigge di far apprezzare al mondo la bellezza della biodiversità e ispirare azioni che mirino al salvataggio delle specie. In passato ha fatto scalo anche a Bussolengo, vicino a Verona, per immortalare 24 specie in 5 giorni di scatti. Nell’obiettivo di Sartore finirono così Atena e Julo, i due bisonti europei nati nel Parco Natura Viva che verranno reintrodotti in natura nell’estate del 2018, le testuggini di Hartmann, un capovaccaio, un avvoltoio reale indiano e altri ancora. Ne avevamo scritto qui su 24zampe, preparando anche una photogallery completa sul sito del “Sole”, qui. Lo stile delle immagini del progetto è ben definito: “Il colore di sfondo, rigorosamente bianco o nero, permette di eliminare ogni distrazione – spiega Sartore – e consente di guardare ogni specie dritta negli occhi. Le dimensioni poi, che prescindono dalla grandezza reale dell’animale e risultano tutte uguali, permettono di trattare ogni specie con lo stesso rispetto”. Joel Sartore, fotografo di fama mondiale (foto sotto), ha visto le sue immagini proiettate anche sulla Basilica di San Pietro a Roma, nello spettacolo “Fiat lux” (foto in fondo), e sull’Empire State Building di New York. Ne avevamo scritto qui e qui su 24zampe.

home-hero-mobile-size-1

A moment of "Fiat lux: Illuminating Our Common Home", at Saint Peter's Basilica, Vatican City, Rome, 08 December 2015. ANSA/ GIUSEPPE LAMI