Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
stellina3

La cagnetta Stellina trova nella spazzatura tre gattini appena nati e li allatta come figli

Solo in una favola si poteva inventare che una cagnetta in gravidanza isterica trovasse tre gattini abbandonati nell’immondizia e li adottasse, allattandoli come figli. E invece la realtà supera la fantasia a Tivoli, cittadina laziale non lontana da Roma, verso est. Romeo, Matisse e Bizet, tre cuccioli di gatto nati da pochi giorni, erano in un sacchetto tra i rifiuti quando Stellina, una cagnolina meticcia di passaggio, ne ha fiutato la presenza. Forse la condizione conosciuta come “gravidanza isterica” ne ha acuito i sensi, fatto sta che Stellina ha iniziato a guaire e a raspare lungo i bordi della busta di plastica con la zampetta. Una volta aperto il sacco Giusy, la padrona della cagnetta, “ha scelto di non restare indifferente e di prendere con sè i gatti e di portarli a casa, con Stellina”, fa sapere l’Enpa, che rende nota la storia fiabesca. E varcata la soglia, il lieto fine: subito la cagnolina bianca con qualche chiazza nera, come si vede nel video sotto e nella foto sopra, “ha preso i cuccioli per la collottola e li ha portati in una grande bacinella azzurra, da lei ritenuta il luogo più accogliente e sicuro dell’abitazione, il posto ideale per allattarli, leccarli e coccolarli proprio come farebbe la loro mamma naturale”, spiega l’associazione, che ha messo anche i suoi veterinari di Roma a seguire il caso.