Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
zerocalcare

Zerocalcare disegna una maglietta per aiutare cani disabili, gli “sfascioni” di Progetto Quasi

Li chiamano i cani “sfascioni”. Animali disabili, gravemente malati o terminali. Il “Progetto Quasi”, associazione di volontari animalisti, dal 2009 assiste i cani che nessuno vuole. Per finanziare le loro attività, è sceso in campo anche il vignettista Zerocalcare, che ha disegnato una maglietta il cui ricavato andrà all’associazione. La t-shirt rappresenta uno “sfascione” a quattro zampe con le sembianze di Sloth, personaggio del film cult degli anni Ottanta “The Goonies”, nello slang americano “sfigati”. La maglietta, garantita 100% etica e 100% green, può essere comprata sul sito Worthwearing.org. Progetto Quasi si ispira alla storia di una cagnolina affetta da una malformazione genetica chiamata “sindrome del cane babbuino a spina corta”, di cui la gente diceva: “Sembra quasi un cammello” oppure “è quasi un maiale”. A qualcuno ricordava “quasi un diavolo della Tasmania”, ad altri “quasi una iena o un cinghiale”.
gialla