Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
leo cane papa

Terremoto, storie di cani: Papa Francesco accarezza Leo, labrador che ha salvato Giorgia

Ad aspettare Papa Francesco sul sagrato di piazza San Pietro insieme ai volontari che partecipano al giubileo del volontariato c’era anche Leo, il labrador nero della Polizia di Stato che dopo il sisma ha salvato dalle macerie Giorgia, la bimba rimasta sotto la sua casa crollata per oltre 16 ore a Pescara del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Una settimana intensa per il cagnolone abruzzese in forza alla Squadra Cinofili della Questura di Pescara: dopo aver incontrato e stretto la… zampa alla cancelliera tedesca Angela Merkel e al primo ministro Matteo Renzi, in settimana a Maranello (ne abbiamo scritto qui su 24zampe, dove abbiamo anche raccontato il salvataggio di Giorgia), oggi l’incontro con il Santo Padre. Il Papa si è avvicinato al conduttore del cane, l’assistente della Polizia Matteo Palladinetti, e al responsabile dei cinofili della Questura pescarese, il sovrintendente capo Liborio Desimone, e ha accarezzato Leo. Poi la delegazione dei soccorritori ha donato al Papa un berretto con lo stemma della Polizia che Francesco ha indossato. La Polizia, nel pomeriggio, ha affidato a Twitter i suoi ringraziamenti al Santo Padre per i complimenti ricevuti: “Grazie Papa Francesco, è stato un onore”. (nella foto sopra, con il Pontefice. Sotto, Papa Francesco con il cappello della Polizia e con i conduttori di Leo, il cane con i due “colleghi” poliziotti, in azione durante il dopo-terremoto)
90b4b03af54143e6a250816dfd2e6831
polizia_terremoto_leo
83037cd718909cf404368aedd9d5806c