Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
dff3e4e8497845f79ed8a80cc1496c67

Dalla Russia con amore: l’anziana gatta Rosinka adotta Fyodor, un piccolo saimiri

Il gatto adotta la scimmia scoiattolo. Succede in Russia, a Tyumen, in Siberia, dove una mamma scimmia saimiri rifiuta di prendersi cura di uno dei suoi piccoli appena nati e la direttrice dello zoo è costretta a portarselo a casa. Qui, la sua gatta di 16 anni, Rosinka, inaspettatamente accetta di confortare il piccolo primate, tenendoselo accanto per donargli un po’ di quel calore indispensabile per un cucciolo. Tatyana Antropova, direttrice dello zoo cittadino, ha detto di aver portato a casa il piccolo saimiri tre settimane fa, dopo che la madre si era rifiutata di caricarselo sulla schiena. Ma il piccolo Fyodor, così si chiama il giovane respinto dalla mamma, ha trovato una sostituta insperata nell’anziana gatta. “Rosinka è un po’ stanca – ha spiegato la Antropova -, a causa dell’età avanzata e anche poichè Fyodor sta diventando cattivello: la morde e la pizzica”. Deve solo avere un altro mese di pazienza: a quel punto Fyodor sarà abbastanza cresciuto per essere riportato allo zoo e inserito nel gruppo degli altri saimiri. E  a Rosinka sarà restituita una meritata quiete. (Ap)