Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Giant Panda Yang Yang and her newborn cub are seen in this still frame taken from a surveillance camera footage dated August 7, 2016, released on August 8, 2016, in a breeding box inside their enclosure at Schoenbrunn Zoo in Vienna, Austria. Schoenbrunn Zoo/Handout via REUTERS ATTENTION EDITORS - THIS IMAGE WAS PROVIDED BY A THIRD PARTY. FOR EDITORIAL USE ONLY. NO RESALES. NO ARCHIVES.     TPX IMAGES OF THE DAY

Allo zoo di Vienna nasce un piccolo panda concepito naturalmente – SORPRESA: SONO DUE!

AGGIORNAMENTO DEL 23 NOVEMBRE 2016

A poco più di tre mesi dalla nascita, i panda gemelli dello zoo di Vienna, frutto di un concepimento naturale rarissimo in cattività, sono stati battezzati “Fu Feng” e “Fu Ban”. I due cuccioli non hanno però assistito ai festeggiamenti organizzati in loro onore in presenza dell’ambasciatore di Cina in Austria; per ora stanno crescendo lontano da sguardi indiscreti nel cavo di un albero dello zoo e una loro uscita pubblica non è ancora in calendario. Ma i dipendenti dello zoo seguono regolarmente la loro evoluzione con una telecamera. I video della loro giornata postati online dallo zoo sono la gioia della grande comunità dei fan che si sono mobilitati per scegliere il nome del maschio. È “Fu Ban” (“Felice compagno”) che ha ottenuto la maggior parte dei voti dei circa 12.000 internauti che vi hanno partecipato. Il nome della femmina è stato scelto invece dallo zoo: “Fu Feng” (“Felice fenice”), uccello simbolo dell’imperatrice nelle dinastie cinesi. Conformemente alla tradizione cinese, i cuccioli sono stati battezzati solo 100 giorni dopo la nascita poiché la mortalità nei neonati può raggiungere anche il 50%. I due piccoli alla nascita pesavano circa cento grammi: oggi sono dei bei cuccioli di ben cinque chili, con una soffice pelliccia bianca e nera. Prestati dalla Cina dal 2003, la coppia di panda Yang Yang (la madre) e Long Hui (il padre), tutti e due di 16 anni, hanno già messo al mondo tre figli, Fu Long nel 2007, Fu Hu nel 2010 e Fu Bao nel 2013. Ma è la prima volta che sono riusciti nell’impresa di generare due gemelli. Il contratto fra lo zoo e Pechino, prolungato nel 2013 per dieci anni, prevede che i panda nati a Vienna siano restituiti alla Cina al compimento dei 2 anni.
+++

AGGIORNAMENTO DEL 3 NOVEMBRE 2016

Sono stati scelti i nomi dei due panda nati allo zoo Schoenbrunn di Vienna il 7 agosto scorso: si chiameranno Fu Feng (lucky phoenix, “fenice fortunata”) la femmina e Fu Ban (lucky companion, “compagno fortunato”) il maschio. La scelta dei nomi è stata fatta attraverso il voto di 12mila persone da una lista preparata in precedenza. La gravidanza di mamma Yang Yang era stata un evento a suo modo eccezionale, in quanto il concepimento era avvenuto naturalmente, con un accoppiamento con il padre Long Hui. I panda giganti sono animali molto pigri anche in natura e in cattività è davvero rarissimo che si dedichino al sesso. (foto Ap)

austria_panda

+++

AGGIORNAMENTO DEL 6 SETTEMBRE 2016 – DIFFUSE NUOVE FOTO DEI GEMELLI, CRESCONO BENE

Nelle foto Afp diffuse oggi ma scattate il 4 settembre, mamma Yang Yang con i due cuccioli nati il 7 agosto scorso. Una bella scena di famiglia, anche se monogenitoriale: nonostante l’eccezionale intesa dimostrata tra Yang Yang e il partner Long Hui, padre dei piccoli e protagonista del concepimento naturale dei due piccoli (foto in basso e post qui), i panda adulti vivono in recinti separati. Forse la doppia nascita di agosto ha portato fortuna ai panda giganti: la specie non è più a rischio estinzione, decenni di sforzi per la conservazione dell’habitat hanno pagato. Ne abbiamo scritto qui su 24zampe.

2016-09-06T085256Z_1660287464_D1AETZSCXKAA_RTRMADP_3_WILDLIFE-PANDA-TWINS

2016-09-06T085257Z_941503545_D1AETZSCXLAA_RTRMADP_3_WILDLIFE-PANDA-TWINS

AFP_FW6A1

+++

AGGIORNAMENTO DEL 16 AGOSTO IN CODA – SORPRESA: A VIENNA NATI DUE PANDA, NON UNO!

+++

POST ORIGINALE

Allo zoo di Vienna si festeggia la nascita di un piccolo di panda gigante. Mamma Yang Yang ha partorito ieri, domenica 7 agosto, un piccolo di sesso ancora sconosciuto di 10 centimetri e 100 grammi di peso, e per il momento anche ancora senza nome. Un altro motivo d’orgoglio per la struttura viennese è che la mamma e il papà, Long Hui, hanno concepito il piccolo in modo naturale nel marzo scorso, ne abbiamo scritto qui su 24zampe. Un evento davvero molto raro e, attualmente, unico in Europa: di solito, essendo i panda giganti animali molto pigri, in cattività si ottengono risultati quasi esclusivamente con il concepimento in vitro. Lo zoo di Tiergarten Schoenbrunn ha fatto sapere che il piccolo verrà “battezzato” a cento giorni dalla nascita. Non manca un po’ di scaramanzia in questa tempistica: lo zoo fa sapere, infatti, che circa il 40% dei panda non supera il primo anno di vita. Yang Yang e Long Hui hanno già altri tre figli, Fu Long, Fu Hu and Fu Bao. (nella foto Reuters sopra, mamma Yang Yang con il piccolo, tutto rosa e senza peli, tenuto vicino al muso. Nel video, la mamma coccola e lecca il piccolino, che ogni tanto strepita. Nella foto Reuters sotto ancora, il momento del concepimento nel marzo scorso)

Two giant pandas mate in the zoo of Schoenbrunn in Vienna, Austria, March 23, 2016. REUTERS/Tiergarten Schonbrunn/Norbert Potensky/Handout via Reuters TPX IMAGES OF THE DAY ATTENTION EDITORS - THIS PICTURE WAS PROVIDED BY A THIRD PARTY. REUTERS IS UNABLE TO INDEPENDENTLY VERIFY THE AUTHENTICITY, CONTENT, LOCATION OR DATE OF THIS IMAGE. EDITORIAL USE ONLY. NOT FOR SALE FOR MARKETING OR ADVERTISING CAMPAIGNS. NO RESALES. NO ARCHIVE. THIS PICTURE IS DISTRIBUTED EXACTLY AS RECEIVED BY REUTERS, AS A SERVICE TO CLIENTS

AGGIORNAMENTO – SORPRESA: A VIENNA NATI DUE PANDA, NON UNO!

La femmina di panda gigante che ha dato alla luce un cucciolo il 7 agosto 2016 a Vienna, allo zoo di Schoenbrunn, aveva un piccolo segreto: un altro panda. Sono infatti due i piccoli nati dall’accoppiamento naturale tra mamma Yang Yang e papà Long Hui: il secondo nato si è scoperto solo oggi, a causa del fatto il parto è stato osservato esclusivamente attraverso una telecamera, spiegano allo zoo. Nessun altro zoo in Europa ha mai ospitato un concepimento naturale tra panda giganti.

005ddbdcdbe6c9cef2ac8ecc57238065