Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Assalco - Infografica Mercato 2016 hr

In Italia 7,5 milioni di gatti e 7 di cani: il giro d’affari petfood è di quasi 2 miliardi

Gli animali da compagnia sono sempre più presenti nelle famiglie italiane: il 43% degli italiani vive con almeno un pet, un cane o un gatto oppure un pesce, un uccellino, una tartaruga, un roditore o un animale esotico.  In totale i pet in Italia risultano essere circa 60 milioni – di questi circa 7 milioni sono cani, 7,5 milioni gatti, e circa 46 milioni altri piccoli animali. Lo dice il rapporto realizzato da Assalco con Zoomark International. Anche il mercato di alimenti per cani e gatti in Italia chiude positivamente anche il 2015, con un giro d’affari di 1,91 miliardi di euro e 551.200 tonnellate di prodotti commercializzati. Restano molto positivi i trend delle dinamiche a valore (+4,1% rispetto al 2014), con una crescita superiore a quella degli ultimi 2 anni. Le vendite a volume registrano un +0,9%, crescendo meno del valore probabilmente perchè, soprattutto in città, diminuiscono le “taglie” dei nostri amici pelosi. Il rapporto scende nel dettaglio dei piccoli animali: gli uccellini sono 12,906 mln, i pesci 29,918 mln, i piccoli mammiferi e rettili 3,199 mln. La quota più rilevante del mercato del petfood è rappresentata dagli alimenti per i gatti, che rappresentano il 53,5% del totale mercato in termini di fatturato, sviluppando 1.024 milioni di euro con un volume di 246.212 tonnellate che equivalgono al 44,7% del totale. Gli alimenti per cane rappresentano invece, a valore, il 46,5% del totale mercato, pari a quasi 890 milioni di euro. Gli alimenti per altri animali da compagnia realizzano un fatturato nella grande distribuzione organizzata di poco più di 17 milioni di euro, confermando il trend negativo dello scorso anno con una riduzione del 5,0% a valore e 2,5% a volume (peso dei segmenti a volume: uccelli 36,9%, roditori 27,8%, tartarughe 2%, pesci 1,6%).