Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
safari_cfs

Sequestrati a Milano 16 trofei di caccia grossa, venduti online insieme al proiettile

Un uomo è stato denunciato per il possesso di 16 trofei di caccia grossa provenienti da safari africani e messi in vendita online. E’ accaduto in provincia di Milano dove il Corpo forestale dello Stato ha sequestrato la tassidermia di un raro felino africano oltre che di alcuni impala, orici, gnu, bufali e antilopi. I trofei, presentati sul portale Kijiji con foto, prezzo e storia della battuta di caccia, venivano venduti assieme al proiettile utilizzato per l’uccisione. I reperti più pregiati potevano raggiungere un valore di duemila euro. Insospettiti dai numerosi annunci della stessa persona gli agenti hanno iniziato gli accertamenti coinvolgendo la procura di Pavia. Tra i vari trofei imbalsamati anche quello di un raro esemplare di lince caracal, specie protetta dalla normativa Cites (Convenzione internazionale di Washington a tutela e regolamentazione del commercio di animali e piante in via di estinzione). Il proprietario, privo dei documenti che autorizzano il possesso di trofei di caccia, avrebbe violato anche le norme regionali che prevedono l’obbligo di totale tracciabilità degli esemplari imbalsamati.