Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
CiH3sm6WEAA3cTH

Morto a 30 anni il gatto più vecchio del mondo: Scooter, un siamese, viveva in Texas

Un gatto siamese, appena entrato nel Guinness dei primati come il più anziano in vita, è morto. Lo racconta la Bbc. Scooter aveva celebrato il 30esimo compleanno il 26 marzo e la suo proprietaria, Gail Floyd di Mansfield, Texas, ha detto che l’animale era già morto l’8 aprile, quando il Guinness ha confermato il record. Secondo una veterinaria locale, Tricia Latimer, Scooter ha vissuto l’equivalente umano di 136 anni. Secondo la proprietaria Scooter ha vissuto tanto a lungo perchè si teneva occupato e viaggiava molto: ha visitato 45 dei 50 stati americani. Tra le sue attività preferite farsi asciugare il pelo con il phon dopo il bagno e mangiare uno snack di pollo ogni due giorni. Da piccolo Scooter amava giocare con i capelli di Gail e si faceva portare ovunque su una spalla. La svegliava ogni giorno alle sei “parlando” e saltellando e l’aspettava davanti alla porta di casa al ritorno dal lavoro ogni sera. Scooter non era il gatto più anziano di tutti i tempi però: l’onore spetta a un altro gatto texano, vissuto 38 anni.