Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I consigli dei cinofili della Polizia di Stato per i cani spaventati dai #botti di Capodanno

Dal sito della Polizia di Stato, un video di consigli di Massimo Mancini, della squadra dei nuclei cinofili di Roma, utile a proprietari di cani, gatti e altri animali che in questi giorni sono spaventati dai botti. Tutti gli animali, domestici e selvatici, hanno paura delle esplosioni, anche se geneticamente qualche esemplare è più portato di altri a temerli. “Il cane – spiega l’esperto nel video – naturalmente non sa che in questi giorni si festeggia il Capodanno: sa solo che gli è scoppiata la guerra intorno”. Il monito di Mancini è di “non lasciarli soli in giardini, in terrazzo, o sui balconi: potrebbero saltare una ringhiera e fuggire o cadere nel vuoto”. Bisogna invece “tenerli al chiuso, possibilmente in casa, chiudendo sia le finestre sia le tapparelle”, magari alzando un po’ la musica delle televisione o della radio. E se, allo scoccare della mezzanotte e dintorni, il nostro amico a quattro zampe apparirà intimorito se non addirittura terrorizzato, tenerlo lontano dai rumori ma non dargli troppa attenzione, meglio “ignorarlo: in quel momento, se lo coccoliamo – assicura l’esperto – e’ come se rafforzassimo la sua paura”.