Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Orsi in Trentino, primo esemplare catturato e rilasciato con il radiocollare Vhf-Gps

Primo orso catturato, dotato di radio-collare e subito rilasciato in Trentino. L’operazione serve per monitorare i suoi movimenti sui versanti sopra Terlago, nel territorio della Provincia autonoma di Trento. L’operazione del Corpo Forestale trentino rientra nell’ambito delle attivita’ di sicurezza del territorio – concordate tra il governatore Ugo Rossi e il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti -, dopo l’aggressione, nel giugno scorso, di un plantigrado a un uomo mentre faceva jogging. Su 24zampe ne abbiamo parlato spesso, qui, qui e qui.

L’esemplare e’ una femmina di 94 kg di peso e in ottima forma. Le condizioni fisiche e la dentatura fanno ritenere che si tratti di un animale piuttosto giovane, che non ha sinora manifestato elementi di problematicita’. Il radio-collare permettera’ la localizzazione sia da terra (segnale radio Vhf), sia mediante le posizioni GPS. I campioni biologici raccolti saranno trasmessi all’Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, ai fini dell’identificazione genetica dell’orsa.