Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
giornibestiali_caccia

Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 12-13 gennaio 2019

Per segnalazioni scrivere entro il giovedì a 24zampe@ilsole24ore.com o a twitter@24zampe

+++

GIORNI BESTIALI, MILANO, FINO AL 25 GENNAIO 2019

Massimo Caccia è un artista di Vigevano che da anni disegna, dipinge e ritrae solo animali. Da oggi e fino al 25 gennaio 2019 (ma con una pausa dal 21 dicembre al 7/1 compresi) la Galleria l’Affiche di Milano (via dell’Unione 6 – 20122 Milano, 02.86450124) ospita la mostra delle sue opere raccolte nel libro-catalogo “Giorni Bestiali”: 365 piccoli ritratti di animali, uno per ogni giorno dell’anno, disegnati su carta in misura 23 x 23 cm e incorniciati. Si tratta di una rassegna di “animali coinvolti in contrattempi improbabili, quasi drammatici, a volte sadici, comunque solenni. Le spossanti sfighe quotidiane, i paradossi destabilizzanti e assoluti: enigmatici casi della vita che invece di capitare a noi capitano, grazie a Dio, a bestie attonite che, a guardarle bene, ci ricordano amici vicini e lontani, e quindi ci assomigliano”, spiega la presentazione della mostra. All’Affiche saranno esposti da oggi 365-18 disegni, cioè i 18 giorni che mancano alla fine dell’anno: ogni mattina un nuovo animale troverà spazio sulle pareti fino a completare il 2018. (nelle foto sopra alcuni dei “ritratti bestiali” di Massimo Caccia, qui una gallery)

+++

pi_pdysy

SEI VEGANO SE, TUTTA ITALIA, FINO A DOMENICA 13 GENNAIO 2019

Si ritrova in questo weekend in molte città di tutta Italia la community di “Sei vegano se”, nata da 3 anni come pagina fb e diventata luogo d’incontro di oltre 100mila persone che organizzano eventi benefici e donano il ricavato a santuari per gli animali sfruttati. Per saperne di più ne abbiamo scritto qui su 24zampe.

+++

maltratta_mi

CONFERENZA MALTRATTAMENTO ANIMALE, MILANO, SABATO 12 GENNAIO 2019

Sabato 12 gennaio a Milano LEAL Lega Antivivisezionista e Movimento 5 Stelle Milano organizzano una conferenza dal titolo “Maltrattamento animale: dall’etica al diritto. Quali prospettive”. L’evento si tiene a Palazzo Reale (Piazza Duomo, 14 – Milano) dalle 16 alle 18 nella sala conferenze del 3 piano. Dopo i saluti di Simone Sollazzo, Consigliere comunale M5S, e Silvia Premoli, giornalista, ufficio stampa e comunicazione LEAL, viene proiettato il video trailer del documentario “DOMINION” e poi iniziano gli interventi di Anna Barbieri, moderatore, medico e attivista LEAL; Niccolò Bertuzzi, assegnista di ricerca e membro di Cosmos (Centre on Social Movement Studies) presso il Dipartimento di Scienze Politiche della Scuola Normale di Pisa “Oltre il maltrattamento. Prospettive sulla violenza (di specie) presso i movimenti animalisti italiani”; Annamaria Manzoni, psicologa e scrittrice “Gli animali e il rispetto: più in là della legge”; Gian Marco Prampolini, presidente LEAL “L’impegno LEAL contro il maltrattamento animale e raccolta firme”; Massimo Raviola, medico veterinario “Il mito della razza, cani gatti e maltrattamento genetico – Che razza di Bastardo”; Marco Strano, criminologo e profiler, presidente del CSLSG Centro studi per la legalità, la sicurezza e la giustizia “Sviluppo del contrasto investigativo al maltrattamento degli animali”; David Zanforlini, avvocato del Foro di Ferrara e consulente legale LEAL “Art. 117 lett s: la necessità di modificare la Costituzione per cominciare a difendere gli animali”. L’ingresso è libero.
+++

EXPO CANINA, PADOVA, SABATO 12 E DOMENICA 13 GENNAIO 2019

Nel weekend a Padova si tiene la 55^ edizione dell’Esposizione Internazionale Canina, una delle più importanti rassegne del settore in Italia. Alla Fiera di Padova 1.750 cani di 248 razze selezionate, portati da allevatori di 13 Paesi europei. Organizzata dallo storico Gruppo Cinofilo Padovano aderente all’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana, questa gara di bellezza – che per l’Italia del nord è il primo evento del calendario 2019 della cinofilia italiana – vede splendidi e rari esemplari in lizza per i campionati italiano e internazionale. I cani che si alternano nei due giorni sono valutati nei 15 ring da 18 giudici internazionali provenienti da Croazia, Francia, Germania, Italia, Slovenia, Stati Uniti, Turchia, Ungheria, chiamati a premiare quelli più rispondenti agli standard dei 10 gruppi di appartenenza esistenti. L’apertura al pubblico dalle ore 9 alle 17 sabato e dalle 9 alle 18 domenica prevede un biglietto di 8 euro (gratis per bambini fino a 6 anni e per disabili, ridotto a 4 euro dai 6 ai 12 anni e per l’accompagnatore del disabile; biglietto famiglia di 16 euro per 2 adulti e un bambino dai 6 ai 12 anni).

+++

Il manifesto della mostra al Mudec di Milano, aperta dal 16 dicembre 2018 fino al 31 marzo 2019

MUDEC PHOTO “ANIMALS”, MILANO, FINO AL 31 MARZO 2019

Una selezione di scatti di animali del grande fotografo americano Steve McCurry tiene a battesimo il Mudec Photo, il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture di Milano dedicato alla fotografia d’autore. Da domenica prossima, 16 dicembre, al 31 marzo 2019 “Animals” propone 60 immagini che raccontano l’indissolubile legame tra animale e uomo. Il progetto della curatrice Biba Giacchetti nasce pensando alle foto che McCurry nel 1992 scatta nel Golfo Persico, da dove torna con un reportage sul disastroso impatto ambientale e faunistico nei luoghi del conflitto. Le immagini-icone dei cammelli che attraversano i pozzi di petrolio in fiamme e degli uccelli migratori interamente cosparsi di petrolio aiutano McCurry a conseguire il prestigioso Word Press Photo, assegnato quell’anno da una giuria composta da bambini di tutte le nazioni. Ma in mostra si trovano anche animali come via alla sopravvivenza, quelli da lavoro, alcuni talvolta sfruttati come unica risorsa a una condizione di miseria, altre volte amati e riconosciuti come compagni di vita per alleviare miserie, o semplicemente per una forma di simbiotico affetto. E poi racconti più soavi, poetici o ironici, come il cane fashionista tinto di rosa a Hollywood, il serpente a guisa di collana in un supermercato americano o i due topolini bianchi sulle spalle del ragazzo indiano scelti come testimonial della mostra. Info qui.

+++

Inaugurazione della mostra ?Cani in posa, dall?antichità ad oggi? presso la Reggia di Venaria, Torino, 19 ottobre 2018 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

CANI NELL’ARTE, VENARIA REALE (TO), FINO AL 10 FEBBRAIO 2019

Aperta alla Reggia di Venaria, in provincia di Torino, la prima grande mostra d’Italia sul tema del cane nell’arte: “Cani in posa. Dall’antichità ad oggi”. L’esposizione, con sculture e dipinti eseguiti da alcuni fra i massimi artisti di tutti i tempi, da Pompei fino ad oggi, ha come oggetto la costante presenza del cane nel mondo dell’arte figurativa occidentale, spesso quale motivo accessorio della grande pittura di storia, ma anche come un genere vero e proprio coltivato dai pittori “animalisti” o da artisti completi cimentatisi in vari settori, sia con carattere autonomo che legato al genere del ritratto. Dopo la figura umana, il cane, “amico dell’uomo” per antonomasia, è l’animale da sempre più rappresentato dagli artisti, tradendo un legame affettivo e un’affinità elettiva che travalica gli aspetti del decoro formale. Presente in esposizione il mosaico pompeiano “Cave canem” del Museo Archeologico di Napoli e poi opere datate tra il ‘500 e il ‘700 di artisti come Jacopo Bassano, Frans Snyders, Luca Giordano, Sebastiano Ricci, Giovan Battista Tiepolo, Antonio Canova, fino a contemporanei come Eliott Erwitt e Keith Haring. A cura di Francesco Petrucci, è aperta fino a domenica 10 Febbraio 2019. Alla mostra, organizzata in collaborazione con Enci, sono ammessi cani di piccola e media taglia, con una certa elasticità. L’ingresso da martedì a domenica è a pagamento, 12 euro. (foto Alessandro Di Marco/Ansa)

+++

USA. New York City. 2000.

MOSTRA FOTOGRAFICA, TREVISO, FINO AL 3 FEBBRAIO 2019

Pelosi in mostra a Treviso: “Come gli umani, solo con più capelli” è il titolo dell’esposizione fotografica di Elliott Erwitt che apre sabato 22 settembre alla Casa dei Carraresi e dura fino al 3 febbraio 2019. Raccoglie parte della copiosa e originalissima produzione del grande fotografo dedicata al migliore amico dell’uomo, che si vanta di aver ormai ritratto migliaia di quattrozampe anche se, soprattutto nei primi decenni di carriera, quasi sempre a margine del proprio lavoro per l’agenzia Magnum. In un percorso originale dagli anni ’50 a oggi, sono esposti 80 scatti, tutti realizzati “dal punto di vista dei cani”, che indagano l’atteggiamento naturale e irriverente degli animali in contrapposizione a quello dei loro padroni. In mostra anche video, documenti e altro materiale dedicato al tema. Insieme all’Associazione Cinofila Trevigiana, Il Circolo Cinofilo di Pordenone e l’Enpa di Treviso, gli organizzatori hanno previsto una serie di incontri e lezioni pratiche a margine della mostra. Per saperne di più cliccare qui (nella foto sopra New York City 2000, una delle immagini in esposizione)

+++

dinosauri_mil

DINOSAURI A MILANO, FINO AL 3 FEBBRAIO 2019

Fino al 3 febbraio 2019 alla Fabbrica del Vapore di Milano c’è Dinosaur Invasion, un parco giurassico a grandezza naturale che offre un’esperienza unica e dinamica di grande impatto: l’Invasione è di oltre 30 dinosauri da osservare ciascuno nel proprio ambiente, ricreato con cura in 17 isole interamente scenografate. Grazie alla tecnologia degli “animatronics”, sistemi tecnologici e robotici in grado di muovere le grandi e fedeli riproduzioni dei dinosauri, il visitatore è immerso in una giungla di piante artificiali, effetti speciali e luminosi robotizzati, che muovono il corpo la lingua, la bocca, gli occhi, la coda, le ali e gli artigli. Le creature sono state progettate e costruite sulla base delle indicazioni di un team di paleontologi professionisti per ricostruire anche i movimenti, fedeli al loro comportamento in natura. Un’esperienza che comunque non tralascia gli aspetti scientifici ed educativi con approfondimenti sull’evoluzione, sulla classificazione e sull’habitat di questi animali. Oltre ad appassionare i più piccoli la mostra offre ai più grandi spunti scientifici sulle scoperte genetiche e i progressi scientifici che un giorno potrebbero riportare in vita un meraviglioso cucciolo di dinosauro. Chiuso lunedì, info qui.