Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
computer_cane_pex

Eppela cerca fondi per 4 progetti della sezione “Pet Friends”

I primi quattro progetti dedicati agli amici a quattrozampe e in cerca di finanziamento sono online su Eppela, la piattaforma di crowdfunding che ha di recente creato una sezione chiamata “Pet friends”. “Dopo la procedura di selezione – spiega una nota – i primi quattro sono pronti a raccogliere i primi finanziatori dal cuore d’oro e, soprattutto, amanti degli animali. In caso di raggiungimento dell’obiettivo prefissato dai singoli progetti, che sono supportati da un kit dedicato e dalla consulenza degli advisor, Eppela mette a disposizione di tutti un buono spendibile in un una nota catena di pet store pari al 10 per cento del totale raccolto”. Le quattro proposte – un labrador che ha bisogno di un costoso intervento, un rifugio per gatti, una app per ritrovare gli animali smarriti e un portale per adozioni – restano online per un totale di 40 giorni. Poche settimane fa su 24zampe abbiamo descritto la procedura creata dalla piattaforma cofinanziata da Posteitaliane per finanziare dal basso un’idea “bestiale”. Ecco i 4 progetti nel dettaglio.

nerone

1.000 EURO – AIUTA NERONE A RESPIRARE!
Nerone è un labrador nero di 10 anni ospite del rifugio dell’associazione Quintomondo Animalisti Volontari Onlus in provincia di Roma. È affetto da paralisi della laringe e ha bisogno al più presto di un intervento chirurgico per tornare a respirare normalmente. Il contributo verrà utilizzato esclusivamente per coprire i costi dell’intervento che riporterà l’aria a Nerone. L’operazione si svolgerà dai veterinari di fiducia dell’associazione e le spese veterinarie non riguarderanno solo l’intervento, ma anche la degenza post operatoria e la riabilitazione. L’obiettivo da raggiungere è di 1.000 euro. Per saperne di più cliccare qui.

gatti

2.000 EURO – A CASA DI A-MICI
Una casa per accogliere gatti senza fissa dimora prima dell’adozione. Una realtà che non sia solo un ‘classico’ gattile, ma anche qualcosa di più: un luogo dove educare alla reazione uomo-animale e dove realizzare o seguire corsi rivolti a proprietari di cani, gatti e altri animali domestici con persone qualificate e di esperienza o partecipare a percorsi di pet therapy. L’idea è di una associazione onlus di Moncalvo, in provincia di Asti. Zoogle, questo il nome della struttura, esiste l’edificio ma serve la ristrutturazione e l’acquisto dei materiali per farla diventare quella che è nel sogno dei suoi ideatori. L’obiettivo della raccolta è di 2.000 euro che serviranno a realizzare le porte e le finestre dell’edificio. E poi? Tutto dipende dai contributi di chi vorrà credere nel progetto. Per saperne di più cliccare qui.

dipty2

3.250 EURO – DIPTY, L’APP PER IL RITROVAMENTO DI ANIMALI SMARRITI
Un’app per smartphone e tablet per ritrovare con più facilità il proprio animale smarrito. Condividendo descrizioni, foto e appelli per creare una rete di ricerca il più ampia possibile. Si chiama Dipty l’applicazione ideata da due ragazzi, uno di Milano e uno di Roma, accomunati dalla passione per gli animali e per l’innovazione tecnologica, per cui i progettisti chiedono un contributo dal pubblico. L’obiettivo è di raggiungere, nei 40 giorni di raccolta, 3.250 euro di finanziamento pre realizzare l’app secondo le ultime tecnologie a disposizione e per pubblicizare il prodotto. Il 10 per cento delle risorse raccolte, in questo caso, andranno, in buoni spesa, per le necessità di uno dei più grandi canili della capitale. Per saperne di più cliccare qui.

letspet

5.000 EURO – LET’S PET, NON LASCIARMI SOLO!
Di annunci per la ricerca di nuovi padroncini agli amici a quattro zampe ne è piena la rete. Ma da oggi c’è anche un portale che raccoglie in un unico luogo la ricerca di una casa a migliaia di animali in cerca di un focolare. Si chiama Let’s pet ed è un progetto nato a Cuneo dalla passione per gli animali e per la tecnologia dei tre soci fondatori. L’obiettivo è quello di raggiungere la raccolta di 5.000 euro complessivi che serviranno a sviluppare una nuova piattaforma web con migliori funzionalità sia nella ricerca degli animali di adottare sia nell’inserimento degli annunci. Ma c’è anche un valore aggiunto ‘solidale’. Chi partecipa all’iniziativa, infatti, contribuirà a donare il 10 per cento del totale raccolto all’associazione Diamogli una  zampa onlus di Busca, in provincia di Cuneo, sotto forma di buoni spendibili in una catena italiana di pet store. Per saperne di più cliccare qui.