Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
tartarughe_jesolo

Mai così a nord: nate 9 tartarughe sulla spiaggia di Jesolo (Ve)

Evento eccezionale, la scorsa notte, a Jesolo (Venezia), dove sono nati nove esemplari di tartaruga Caretta Caretta. Unico, se si considera che mai prima d’ora una tartaruga di questa specie si era spinta a nord del delta del Po per depositare le proprie uova. Secondo gli esperti, si tratta del nido più a nord del Mediterraneo. Alla schiusa delle uova di tartaruga hanno assistito i volontari di numerose associazioni che, sotto il coordinamento del gruppo operativo dei ricercatori dell’Università di Padova e del personale della Guardia Costiera di Jesolo, ha poi permesso che le tartarughe potessero raggiungere il mare in tutta sicurezza. L’attesa è stata di 68 giorni (anche se per il presidente Luca Zaia – nel tweet sotto – sono 66 giorni e 10 tartarughine!, nd24z), con un notevole lavoro di coordinamento a tutela del nido: ieri sera – verso le ore 20 – il sito recintato ha mostrato la formazione del cosiddetto “cono” di schiusa. Questa depressione della sabbia è stato il primo segnale a testimonianza dell’imminente risalita delle tartarughe.

https://twitter.com/zaiapresidente/status/1438403423611797504

LA GUARDIA COSTIERA HA INTERDETTO L’AREA PER PROTEGGERE IL NIDO

Dopo pochi minuti infatti, cinque tartarughe, seguite dopo alcuni minuti da altre due, sono emerse dal sito di nidificazione. Poi la zona è stata recintata in modo più ampio e durante la notte altre due tartarughe sono emerse dal nido raggiungendo il mare, per un totale complessivo di nove esemplari. Tanti i bambini che, accompagnati dal personale della Guardia Costiera e dai volontari, hanno potuto ammirare da vicino la discesa dei primi tartarughini nel prendere la via del mare, rendendo questo evento più unico che raro. “Nelle prossime ore – informa una nota della Guardia Costiera – altre tartarughe continueranno a nascere e, per questa ragione, la zona resterà interdetta e il nido sarà costantemente monitorato dagli enti preposti e delle associazioni fino alla conclusione completa della schiusa”. (Ansa)

Su 24zampe: A Finale Ligure il primo caso di nidificazione di tartaruga marina