Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Pink-Footed Geese Meeting the Winter di Terje Kolaas.
E' la foto vincitrice assoluta del Drone awards 2021. Migliaia di oche zampe rosa volano nella Norvegia centrale in primavera, in direzione dei terreni di riproduzione delle Svalbard nell'Artico. Probabilmente a causa del cambiamento climatico, ogni anno arrivano prima e spesso il terreno e i campi dove si nutrono sono ancora coperti dalla neve. Le oche tendono a utilizzare gli stessi percorsi, quindi aspettandole in aria con un drone, è possibile scattare foto come questa.

Scatti bestiali: stormo di migliaia di oche vince il Drone awards

Migliaia di oche dalle zampe rosa che volano in stormo sui terreni innevati della Norvegia centrale, immortalato dal fotografo norvegese Terje Kolaas, sono le protagoniste dello scatto vincitore assoluto del Drone awards 2021, concorso internazionale dedicato alla fotografia aerea, progetto di Siena awards, festival dedicato alle arti visive, in programma dal 23 ottobre al 5 dicembre. La foto, “Pink-Footed Geese Meeting the Winter”, scattata durante la migrazione verso le isole Svalbard, è stata selezionata tra migliaia di scatti inviati da fotografi di 102 Paesi: con i primi scatti classificati nelle otto categorie del Drone awards, sarà protagonista della mostra “Above Us Only Sky”, in programma a Siena per il festival.

Tra gli altri scatti “bestiali” c’è quello di Qasim Al Farsi, dell’Oman, che vince in Wildlife con “Back to Adventure”, che immortala una tartaruga pronta a tornare in acqua sulla costa dell’Oman. Nella stessa categoria “Hippopotamus group from above” di Talib Almarri: il gruppo di ippopotami – tutti adulti intorno a un cucciolo al centro – contribuisce a costruire un’immagine dalla composizione praticamente perfetta. “Fast Food” di Igor Altuna è stata scattata in Zambia: due fratelli leoni hanno ucciso un bufalo e dopo averlo mangiato per un giorno hanno lasciato ad altri i loro avanzi. Altri scatti nella galleria fotografica sopra e qui.