Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
gatto_servego_def

Crowdfunding per il primo film sul gatto selvatico in Liguria

Mancano poche centinaia di euro e il finanziamento dal basso sarà completato. I soldi – servono 4mila euro e ne sono stati raccolti circa 3.400 – sostengono la realizzazione di un cortometraggio sull’elusivo Gatto selvatico europeo (Felis silvestris silvestris) in Liguria. Il progetto “Felis – Gatto sarvægo” (in dialetto ligure) è l’ambizione di Paolo Rossi e Nicola Rebora, fotografi di lupi e fauna selvatica. “Siamo riusciti a filmarlo nel 2018/19 in una delle valli più selvagge dell’Appennino Ligure, con l’ausilio di video-trappole e senza utilizzare alcun attrattivo”, spiega Rossi. Il film “sarà una buona scusa per mostrare ai nostri sostenitori i rari ma preziosi video che siamo riusciti a ottenere, che sono a tutti gli effetti le prime e ad oggi uniche immagini di gatto selvatico in libertà in queste zone”, dice.

LE RIPRESE “CERTIFICATE” DA STEFANO ANILE, MASSIMO ESPERTO DELLA SPECIE

“Prima del nostro lavoro, i gatti selvatici potevano essere osservati solo impagliati, al Museo di Storia Naturale di Genova”, scherza. Il sostegno economico che deriverà dall’operazione di crowdfunding servirà a coprire almeno una parte delle spese connesse al lavoro già fatto e a quello ancora da fare: costi come  l’acquisto delle 8 video-trappole utilizzate, il carburante per arrivare nei boschi, il montaggio del film e le riprese in natura fatte con la collaborazione di Alessandro Ghiggi e Dario Casarini, naturalisti e videomaker. Tutti i video – sotto uno dei più recenti, realizzato in Val Trebbia pochi giorni fa – sono visionati e “certificati” dal dott. Stefano Anile, uno dei massimi esperti della specie. Per saperne di più sul progetto cliccare qui.

gatto_servego