Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Prince Harry and Meghan Markle in Botswana

//www.instagram.com/p/Bv2HM4mBGT8/

Credit: The Duke and Duchess of Sussex/Instagram

Meghan dà in beneficenza agli elefanti il compenso Disney

AGGIORNAMENTO DEL 13 GENNAIO 2020 IN CODA – VIA LIBERA DELLA REGINA ALLA NUOVA VITA DI M&H

+++

La duchessa di Sussex Meghan Markle, moglie del principe Harry, ha voluto che il compenso previsto per una sua collaborazione con Disney andasse in beneficenza a Elephants Without Borders, un’organizzazione non profit che in Botswana aiuta a proteggere gli animali dal bracconaggio. Va ricordato che per Harry e Meghan, membri della casa reale, non è possibile svolgere attività retribuite, e che entrambi già conoscono Ewb: nella foto sopra M&H quando hanno collaborato con loro nel 2017, “radiocollarando” un elefante (da Ig @royalsussex), in quella sotto quando il marito Harry li ha visitati a ottobre 2019 per una campagna di forestazione. L’organizzazione, registrata anche negli Usa come una “public charity” dello stato di New York, basa la sua azione in Africa sull’identificazione di corridoi migratori per la fauna selvatica, la protezione degli habitat e la conservazione di flora e fauna. Secondo il Times, l’accordo tra Meghan e la casa di produzione statunitense sarebbe stato firmato nelle scorse settimane e la registrazione è già stata realizzata, poco prima che l’attrice americana, insieme con il marito principe e il piccolo Archie, di sette mesi, partissero per il Canada, dove hanno trascorso il periodo delle vacanze natalizie.

foster-a-forest-featured-image-1080x352

I CANI DELLA COPPIA GIA’ IN CANADA

Ma forse i “reali ribelli” pensano a qualcosa di più delle sole vacanze: stando ai media del Regno Unito, il duca e la duchessa di Sussex avrebbero già trasferito a Vancouver Island i loro cani, forse un segnale delle intenzioni della coppia di traslocare dalla Gran Bretagna. Quando Meghan si trasferì a Londra portò con sé il suo beagle adottivo Guy, salvato dalla soppressione, e la coppia pare abbia anche un Labrador nero, di cui non si conosce il nome. I due cani hanno viaggiato al seguito di Meghan e Harry in Canada a novembre per le loro vacanze di sei settimane. Per il momento sono solo voci alimentate dai media ma qualcosa che ha messo in agitazione la Regina Elisabetta II c’è: lunedì 13 gennaio ha convocato un vertice della famiglia reale nella tenuta di Sandringham al quale sono “invitati” il figlio Carlo e i nipoti William e Harry.

+++

AGGIORNAMENTO DEL 13 GENNAIO 2020 – VIA LIBERA DELLA REGINA ALLA NUOVA VITA DI M&H
Via libera dei Windsor a “un periodo di transizione” verso “la nuova vita” che Harry e Meghan vogliono creare per la loro famiglia. In una nota diffusa dalla Corte a nome della Regina dopo la riunione dei vertici della Royal Family britannica si sottolinea che i duchi di Sussex vogliono in prospettiva sganciarsi dai “finanziamenti pubblici” dell’appannaggio reale e che intanto si divideranno fra il Regno Unito e il Canada.

+++

Novembre 2016 – “Io sto con gli elefanti”: il principe Harry in Africa aiuta nel trasloco di 500 elefanti

  • Dario |

    Dire tutti è come dire nessuno.
    Qui penso, credo, mi auguro c’è un’eccezione che haime conferma la regola. Si sono un’inguaribile pessimista, ma dimmi su cosa si deve essere ottimisti? Basta che io pensi per un sol attimo alla sofferenza infinita d’ogni giorno nei mattatoi che……
    Perché non solo nel nostro “felice” giardino bisogna guardar…
    Ciao Maria Pia

  • Maria Pia |

    Andando per esclusione credo che le 3 P indichino servilismo che, detto in modo non volgare, è tipo leccapiedi. Ma dai, Dario! Non penserai così di tutti i giornalisti? Non rispecchia la realtà, per fortuna. Perché non abbandoni per un attimo il tuo pessimismo universale?

  • Dario |

    No non no…ne linguacce ne pernacchie sarebbe troppo gentile e divertente . Purtroppo non posso svelare l’arcano.

  • Maria Pia |

    A prima vista “l’acronimo” mi è sembrato delle linguacce ma, se il blog fosse sonoro, sarebbero delle pernacchie. Credo di aver svelato l’altro arcano. Ho vinto qualche cosa?

  • Dario |

    Maria Pia, riguardo a Meghan e al mio pensiero. Se mai, tu, avessi intuito il “gentil” l’acronimo sui giornalisti non ci sarebbe stato nessun arcano. Il problema è che devi avere un po di fantasia per mettere delle estensioni Alle P. Ovviamente non posso svelare l’arcano delle misteriose P. Per ovvie ragioni di permanenza su questi luoghi

  Post Precedente
Post Successivo