Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
orsa_lauretta

Addio a Lauretta, orsa marsicana “ambasciatrice” della specie

E’ morta Lauretta, l’orsa del Centro Visite di Pescasseroli. Ospite del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm) da quando fu trovata nel 1993 da alcuni escursionisti tedeschi che pesava 3 kg, quasi moribonda. Nutrita e accudita dal personale del Parco, riuscì a superare la crisi e fu destinata ad essere l’ambasciatrice della propria specie per migliaia di turisti e visitatori presso il Centro Visite. “Ad agosto di quest’anno – spiega il Pnalm -, Lauretta aveva iniziato a manifestare problemi nell’assumere la posizione quadrupedale, con una forte rigidità di tutto il treno posteriore e ripercussioni sulla regolare deambulazione. Sono state accertate numerose ossificazioni intervertebrali diffuse su tutta la colonna toracica e lombare, che proprio per la loro numerosità non hanno consentito di intervenire chirurgicamente per la loro rimozione. Purtroppo, nonostante le cure quotidiane prestate dal veterinario del Parco non ci sono stati miglioramenti significativi e anzi agli inizi di dicembre è stato addirittura riscontrato un peggioramento, con perdita di sensibilità agli arti posteriori”. Lauretta è morta domenica scorsa, aveva 26 anni.

Agosto 2019 – Giovane orsa marsicana morta investita in Molise: “Grave perdita”

 

  • Luciano |

    Ti vorremmo sempre bene

  • Tiziana Rubichi |

    Andare un po più piano no? Visto che l’animale aveva già difficoltà!!?? Del resto non di fermano davanti alle persone cosa volte che si fermino per non investire in orso?? .

  • Dario |

    Riposa in pace in un posto migliore…se c’e’…

  Post Precedente
Post Successivo