Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
caccia_sebastian-pociecha-618090-unsplash

Caccia in Molise, premio in denaro a chi uccide più cinghiali

Il consiglio comunale di Petrella Tifernina, provincia di Campobasso in Molise, ha dato il via libera all’istituzione del trofeo “Meno Cinghiali Petrella Tifernina” con un premio in denaro per la squadra di cacciatori che al termine della stagione venatoria avrà abbattuto il maggior numero di ungulati nell’area compresa tra i Comuni di Petrella, Castellino del Biferno, Matrice, Montagano e Lucito. A renderlo noto è il sito web Riservato.net. La proposta approvata in consiglio è del sindaco Alessandro Amoroso, che è anche vicepresidente della Provincia di Campobasso, e prevede un regolamento che demanda la “possibilità alla giunta municipale di individuare la stagione venatoria al termine della quale determinare il premio in denaro per la squadra di cacciatori che abbia abbattuto il maggior numero di cinghiali, nel rispetto delle normative vigenti”. L’iniziativa del Comune è motivata dal fatto che “la presenza di cinghiali sul territorio regionale costituisce una vera e propria emergenza e che lo straordinario numero di cinghiali provoca particolari danni all’agricoltura e alla sicurezza degli automobilisti”. Il sindaco lo aveva già detto quando, l’anno scorso, aveva parlato dei lupi presenti sul territorio comunale come una “risorsa” mentre si era riferito agli ungulati come una calamità.

cinghiali_branco_px