Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
poiana_architettura

A New York una legge prevede edifici in vetro “bird-friendly”

Contro le stragi di uccelli, New York si appresta ad approvare una legge che richiede a tutti i nuovi edifici in vetro di essere “bird-friendly”. La Grande Mela segue quindi l’esempio di città come San Francisco o Oakland, in California, che richiedono vetri visibili agli uccelli. Secondo New York City Audubon, ente non profit che si occupa della conservazione degli uccelli, ogni anno in città vengono uccisi dai 90mila ai 230mila pennuti i quali si schiantano contro gli edifici in vetro. Secondo la nuova legge, almeno il 90% dell’esterno dei primi 23 metri dei nuovi edifici dovranno essere realizzati con materiali visibili agli uccelli.

5cbg3ae8

Un esempio in tal senso è il Javits Center (foto Ap sopra), l’enorme centro congressi a New York ribattezzato anche “Crystal Palace”, perché completamente trasparente. Secondo i media americani la misura ha il sostegno del consiglio comunale: si ritiene quindi che sarà approvata. Dalle nostre parti – ne abbiamo scritto su 24zampe – la Lipu ha organizzato a Livorno il convegno nazionale “Architetture e fauna” per trattare degli uccelli vittime degli impatti con edifici a vetrate ma anche contro pannelli fonoisolanti trasparenti, elettrodotti, pale eoliche, strade, autostrade e ferrovie. (nella foto sopra, una poiana contro una vetrata)

Dicembre 2019 – Il riscaldamento globale accorcia gli uccelli: più piccoli del 2,6%. Lo studio svolto su 70mila volatili morti a Chicago a causa di collisioni con edifici in vetro