Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
veterinari cane

Cane malato, dicono che è randagio per non pagare le cure

Avrebbero spacciato il loro cane per un randagio per non pagare le cure veterinarie. Due donne baresi, madre e figlia di 56 e 24 anni, saranno processate per truffa ai danni del Comune di Bari. La vicenda risale al febbraio 2018. Il cane soffriva da alcuni mesi di una patologia al fegato, con diagnosi di epatopatia diffusa. Per ottenere che fosse curato a spese del Comune, le due avrebbero contattato la Polizia municipale dichiarando di aver trovato un cane legato al cancello della propria abitazione.

LA POLIZIA MUNICIPALE HA CURATO IL CANE A SPESE DEL COMUNE: 600 EURO

Gli agenti si sarebbero quindi subito attivati per prestare all’animale le cure veterinarie del caso a spese dell’amministrazione comunale. Le due donne, difese dall’avvocato Daniela Castelluzzo, nei giorni scorsi sono state rinviate a giudizio dal gup del Tribunale di Bari Marco Galesi con l’accusa di essersi procurate “un ingiusto profitto ai danni del Comune di Bari” pari a quasi 600 euro, “quale costo – si legge nell’imputazione – per la prestazione veterinaria ottenuta”. (Ansa)

  • Guido Minciotti |

    Mi sbaglierò. Saluti gm

  • Chiara |

    Guido si sbaglia, non c’è nulla di razzista nel mio commento ma una semplice constatazione e un dato di fatto dato che nel Sud ci sono nata e ci vivo Le posso assicurare che nella maggior parte dei casi la cultura è dell’animale che se la cava da solo. Se vuole fare un giro nella regione in cui abito, soprattutto nelle campagne, andiamo a parlare con la maggior parte delle persone e vedrà che le risposte sono “la sterilizzazione è contro natura” e che gli animali se la cavano sempre da soli, provare per credere.
    Saluti dalle prime linee operative.

  • Guido Minciotti |

    Io la vedo come una generalizzazione a sfondo razzista. Saluti gm

  • Chiara |

    Strano posto il sud. Spendono milioni in matrimoni da incubo (per me) e non hanno i soldi per curare e far sterilizzare i propri animail….

  Post Precedente
Post Successivo