Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
elefanti_0feadd460eb94f06b36ad18b615d35b5

Emergenza siccità, lo Zimbabwe prepara il trasferimento di 600 elefanti

Ancora elefanti vittime della siccità in Africa e lo Zimbabwe cerca soluzioni, anche drastiche. Almeno 200 animali sono morti nel paese per mancanza di cibo e acqua dovuta alle condizioni siccitose che stanno affliggendo il continente africano. Lo affermano le autorità di Harare e lo riporta ‘Bbc News Africa’. Nelle scorse settimane analoghe perdite tra la popolazione del Botswana. Per impedire la morte di altri pachidermi, un portavoce dell’ente per la gestione dei parchi e della fauna selvatica dello Zimbabwe ha dichiarato che è in programma di spostare 600 elefanti dal Savé Valley Conservancy, nel sud-est del paese, in altri tre parchi nazionali: un’operazione imponente, anche considerato che sono coinvolti molti altri animali.

2cc80f836e214a9383ca7efbca5dd6e0

PRESTO TRASFERITI 600 ELEFANTI MA ANCHE LEONI, GIRAFFE, BUFALI E ANTILOPI

Infatti anche giraffe, leoni, bufali, licaoni e antilopi impala saranno spostati in quello che viene descritto come il più grande trasferimento nella storia del paese. Il portavoce ha aggiunto che fino all’arrivo delle piogge gli animali morti potrebbero aumentare per la perdita di habitat causata dalla grave siccità. Si stima che in Zimbabwe ci siano 80mila elefanti, circa un quinto del totale dell’Africa. I funzionari del parco affermano che l’ambiente non può sostenere tale cifra e hanno recentemente trasferito decine di questi pachidermi in Cina, con una mossa criticata dalle organizzazioni per la tutela degli animali. (nelle foto di Tsvangirayi Mukwazhi/Ap gli effetti della siccità e, sopra, animali nutriti da organizzazioni di volontari)

 

elefanti_siccita_bfcd99ba77b5400e8e161021f9e362b3