Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
esche_bocconi_avvelenate

Genova, cani e padroni a lezione gratis di esche avvelenate

AGGIORNAMENTO DEL 30 GENNAIO 2020 – IL 7/8 MARZO 2020 UN ALTRO CORSO GRATUITO A GENOVA

Sabato 7 e domenica 8 marzo 2020 tornano a Genova due giornate di lezioni gratuite per insegnare ai cani a ignorare i bocconi avvelenati. A fronte dell’aumento di morte e ferimenti di cani a causa di esche o bocconi avvelenati – una vera emergenza a Genova -, Ivan Schmidt insieme a Virginia Ancona metteranno a disposizione della regione Liguria le proprie conoscenze e competenze in materia cinofila, offrendo due giornate per insegnare ai proprietari (e cani) le tecniche di indifferenza e rifiuto ad esche e bocconi avvelenati. Un progetto nato nel novembre scorso che, visto il grande successo, torna in “formula weekend”. “È di alcuni giorni fa – spiega Schmidt -, la telefonata di un partecipante che ci testimoniava che grazie alle tecniche apprese durante il corso di novembre, ha potuto evitare che il suo cane ingerisse un boccone avvelenato, salvando così il suo animale”. Evento possibile grazie al Patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Mignanego, in collaborazione con Centro Veterinario Genovese e il sostegno di Lida Tigullio.

+++

POST DEL 7 NOVEMBRE 2019

A Genova sono ancora pochi i posti disponibili per partecipare gratuitamente alle due giornate di insegnamento delle tecniche di indifferenza e rifiuto di esche e bocconi avvelenati. Una città (e una regione) – ne abbiamo scritto in passato su 24zampe – dove purtroppo si contano diversi decessi canini legati all’assunzione di bocconi ed esche. Proprietari e cani il 12 e il 13 novembre 2019 possono apprendere le conoscenze e competenze in materia cinofila di Ivan Schmidt e Virginia Ancona, istruttori cinofili ed esperti di rieducazione comportamentale riconosciuti a livello internazionale. Il corso “Indifferenza alle esche” non dà nessuna garanzia che “l’animale non assumerà mai più nulla dal suolo ma offre la possibilità di apprendere le tecniche per migliorarne l’indifferenza e il rifiuto – spiega una nota di Schmidt -. L’esperienza e le testimonianze ci insegnano che già a partire dalla seconda/terza seduta di lavoro, l’indifferenza aumenta mediamente al 75%, un risultato per nulla scontato”. Le due giornate – che si svolgeranno a Paveto di Mignanego, nell’entroterra di Genova – hanno il Patrocinio della Regione Liguria e il sostegno della Lida sezione Tigullio, prenotazioni scrivendo una mail a eventimareemonti@gmail.com

screenshot_20191107-113330_drive