Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
procione_milano_ccf_3

A passeggio con un procione al guinzaglio a Milano: sequestrato

Portava a passeggio un procione al guinzaglio, nel quartiere dove vive alla periferia di Milano, e andava con l’animale anche al ristorante, di fronte ai clienti attoniti. Ora, dopo una serie di segnalazioni, la bestiola è stata sequestrata dai Carabinieri forestali e portata in un centro per animali selvatici. Una storia ben diversa da quella di Remigio, che abbiamo raccontato qualche giorno fa su 24zampe, sequestrato dopo l’autodenuncia del proprietario che adempiva a un invito del ministero dell’Ambiente. La donna milanese, infatti, non si nascondeva ma nemmeno aveva avvisato le autorità di essere in possesso di una specie aliena invasiva, come richiesto dalla legge. La signora, che ora rischia una denuncia per detenzione illegale di animali pericolosi (il procione è un mammifero di circa un metro di lunghezza e del peso di 20-30 chili, come un cane di taglia media che però può essere portatore sano di rabbia e leptospirosi), era stata notata passeggiare con il procione al guinzaglio, a Baggio, nella periferia sud-ovest della città, e lo teneva in casa senza particolari accorgimenti. I carabinieri, insieme ai veterinari dell’Ats, lo hanno portato in un centro specializzato per la reimmissione graduale nell’ambiente di animali selvatici in Emilia-Romagna, forse proprio nello stesso centro modenese di Remigio.

procione_mi_ccf