Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
TOPSHOTS
A hare sits between blades covered in dewdrops in a field near Sachsendorf, eastern Germany, on April 3, 2014.     AFP PHOTO / DPA / PATRICK PLEUL / GERMANY OUT

Pdl per tutela di ambiente, biodiversità e animali in Costituzione

“La commissione Affari costituzionali ha incardinato ieri la proposta di legge che inserisce nell’articolo 9 della Costituzione la tutela dell’Ambiente, della biodiversità e degli animali. A vantaggio anche delle future generazioni”. Lo comunica il senatore M5s Gianluca Perilli. “Uno dei risultati più importanti – sottolinea – non solo in tema di diritto costituzionale ma anche in relazione alle nostre battaglie storiche sull’ambiente”. “La Repubblica tutela l’Ambiente e l’ecosistema, protegge le biodiversità e gli animali, promuove lo sviluppo sostenibile, anche nell’interesse delle future generazioni”, recita così la proposta di legge da inserire al terzo comma dell’articolo 9 della Costituzione, come riferisce Perilli, attuale vicepresidente vicario del gruppo M5s.

articolo-9-costituzione

PERILLI: “LA PROPOSTA TROVA L’ACCORDO DELLE ALTRE FORZE POLITICHE”

“Il presidente Conte – prosegue il parlamentare – a margine dell’Assemblea dell’Onu sul clima ha ricordato l’opportunità di prevedere in Costituzione un riferimento esplicito al tema della tutela dell’Ambiente”. “La proposta – afferma – trova l’accordo delle altre forze politiche”. “E’ un testo molto meditato – aggiunge – perché fa seguito a un ampio dibattito che nel corso delle legislature si è avuto per arricchire l’articolo nove con un riferimento esplicito alla principio dell’ Ambiente. La stessa Corte costituzionale ha sempre riconosciuto il tema dell’Ambiente come ricompreso nell’articolo 9, per noi il riferimento esplicito diventa necessario in riferimento al fatto che le varie pronunce”. (Ansa, foto Patrick Pleul/Afp)