Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
pinne_squalo_deliveroo

Troppa pesca, gli squali nell’Oceano Indiano a rischio estinzione

È allarme tra gli studiosi per la diminuzione del numero degli squali e delle razze nell’Oceano Indiano. In un incontro pubblico tenuto a Kochi, in Kerala (India), i ricercatori del Central Marine Fisheries Research Institute, un istituto di ricerca sulle condizioni del mare e della pesca, hanno spiegato di avere registrato negli ultimi vent’anni un calo preoccupante di queste specie e di avere elaborato un Piano nazionale di azione per la tutela degli squali, già presentato al governo indiano. Il responsabile della divisione pesca dell’istituto, P.U. Zacharia, ha detto che la mancanza di regole e la pesca di quantità eccessive di esemplari potrebbe portare a breve all’estinzione di alcune specie di squali. L’incontro era organizzato dall’istituto in collaborazione con la Fao e le Nazioni Unite e si prefiggeva di aumentare la consapevolezza sulle dimensioni del fenomeno. I pescatori presenti all’incontro hanno chiesto l’abolizione del divieto di vendita delle pinne di squalo, sostenendo che la proibizione ha seriamente danneggiato il settore, con gravi perdite sia per i pescatori che per i commercianti. Le pinne di squalo sono purtroppo ancora molto richieste sui mercati asiatici.

Febbraio 2019 – Deliveroo elimina dai menu 600 piatti a base di pinne di squalo