Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
attilio_1000_0_4940288_28425

Il cane bagnino Attilio salva 2 sorelle dall’annegamento a Lecco

Una ragazzina di 12 anni e la sorella 17enne sono state tratte in salvo da un cane bagnino ieri nelle acque del ramo lecchese del Lago di Como, dopo essersi trovate in difficoltà mentre stavano facendo il bagno a Bellano (Lecco). Le due bagnanti sono state salvate dall’unità cinofila di pronto intervento dell’Associazione cinofila salvataggio nautico (Acsn), composta dal cane Attilio, da Paolo, il suo padrone e conduttore, e dalla figlia Martina. Era metà mattina quando le due sorelle si sono buttate in acqua da una piattaforma galleggiante ancorata a pochi metri dalla riva. Ma Attilio, il golden retriever bagnino, si è accorto che erano in difficoltà e si è gettato in acqua. Paolo e la figlia Martina lo hanno seguito immediatamente. La 12enne, in particolare, si è attaccata alla pettorina del cane che l’ha riportata a riva mentre la sorella più grande, che aveva perso i sensi, era assistita da Paolo e dalla figlia. Mobilitati anche l’elisoccorso e un mezzo nautico dei vigili del fuoco oltre a un’unità bellanese di pronto intervento del 118. Le ragazze sono state trasferite in ambulanza all’ospedale di Gravedona, nel comasco, e le loro condizioni non sono gravi. (nella foto, una fase di allenamento dei cani dell’Acsn)