Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
merluzzo_bianco_ourfish

Merluzzo bianco al collasso: la Ue ferma la pesca nel Baltico fino al 2020

La Commissione europea ha adottato ieri misure di emergenza per salvare dall’imminente collasso gli stock di merluzzo bianco del Baltico orientale. In particolare è previsto, con effetto immediato, il divieto di pesca commerciale del merluzzo nella maggior parte del Mar Baltico fino al 31 dicembre 2019. “L’impatto del collasso di questi stock di merluzzo bianco avrebbe conseguenze catastrofiche sulla sussistenza di molti pescatori e comunità costiere di tutto il Mar Baltico – ha detto il commissario alla Pesca, Karmenu Vella -. Dobbiamo agire con urgenza per ricostituire gli stock nell’interesse sia della pesca che dei pescatori. Ciò significa rispondere rapidamente a una minaccia immediata. Ma significa anche un’adeguata gestione degli stock, e del loro habitat, in prospettiva di lungo termine”. Il divieto in questione, che entra in vigore con decorrenza immediata e durerà fino al 31 dicembre 2019, riguarda tutti i pescherecci e si applica a tutte le zone del Mar Baltico in cui è presente la quota preponderante dello stock, con l’eccezione di alcune deroghe specifiche e mirate. (Radiocor – Il Sole 24 Ore, la foto è tratta dal sito di Our Fish, che con Oceana, Wwf e Coalition Clean Baltic ha chiesto l’alt alla pesca del merluzzo bianco del Baltico lo scorso maggio)

Luglio 2019 – Pesca in Sicilia, stop Ue alle reti a strascico per le catture di nasello e gambero rosa